panini ai semi di lino okk

Panini ai semi di lino, con tutti i benefici che questi piccoli chicchi contengono: Omega 3, vitamine, sali minerali, mucillagini.

Presentare i prodotti della linea Lifestyle è sempre un piacere per me e questa linea in particolare mi interessa perchè è dedicata a chi ci tiene a curare il proprio benessere quotidiano con l’alimentazione. Questa selezione di dieci prodotti ricchi di proprietà benefiche nasce in collaborazione con la Fondazione Umberto Veronesi, partner d’eccellenza.

Ho usato i semi di lino per confezionare dei soffici panini, adoro il fatto di sentire i semini croccanti ad ogni morso ed il sapore rustico di questo pane si accompagna bene all’idea di tornare all’antico e alle buone abitudini alimentari dei nostri nonni. Ho scelto una farina di tipo 1 macinata a pietra e appunto, i semi di lino Lifestyle che potete trovare sul sito cliccando QUI

Ingredienti per circa otto panini:

300 grammi di farina tipo 1 macinata a pietra
50 grammi di semi di lino Lifestyle
60 grammi di lievito madre rinfrescato
230 grammi circa di acqua tiepida
un cucchiaino di malto d’orzo o di miele
un pizzico di sale

Nella planetaria, sciogliete il lievito madre spezzettato insieme a 100 grammi di acqua tiepida e al malto d’orzo (o miele se non ce l’avete). Unite la farina e i semi di lino e iniziate a impastare, aggiungendo l’acqua a filo. Unite il sale solo alla fine. Quando avrete ottenuto un composto liscio e omogeneo che si stacca dai bordi, spegnete la macchina.

Prelevate l’impasto e date un giro di pieghe. Lasciate riposare un’ora e procedete con un secondo giro di pieghe. Mettete in una ciotola, coprite con pellicola trasparente e lasciate lievitare fino al raddoppio.

Una volta raddoppiato, schiacciate l’impasto su un piano da lavoro aiutandovi con le punte delle dita. Tagliate 8 rettangoli, sistemateli su una placca da forno coperta di carta oleata e lasciate riposare coperti da un panno per altre due ore.

Infornate a 220° per circa 20 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.