insalata di avena, radicchio e funghi con semi di girasole orizz

Leggera, fresca e gustosa: è l’Insalata di avena, radicchio e funghi con semi di girasole che ho preparato oggi!

Quanto è difficile stare a dieta? Tanto, soprattutto se la tua passione è pasticciare in cucina. Dopo la prima settimana di choc, in cui ho seguito alla lettera la dieta e mi sono intristita per non poter sfogare il mio istinto di stare ai fornelli, oggi ho detto basta. Non basta alla dieta, ma basta alla noia. E allora ho preparato questa Insalata di avena, radicchio e funghi con semi di girasole. In realtà avrei dovuto mangiare la pasta con i funghi e il radicchio grigliato di secondo. Ho sostituito la pasta con l’avena, ne ho fatto un’insalata fresca perchè oggi è particolarmente caldo e ho grigliato entrambe le verdure per arricchirla. Poi ho pensato di aggiungere una manciata di semi di girasole tostati, perchè danno croccantezza e sapidità.

Ingredienti per 4 piatti:
200 grammi di avena
400 grammi di radicchio
400 grammi di funghi champignon
due cucchiai di olio extravergine d’oliva
sale
semi di girasole q.b.

insalata di avena, radicchio e funghi con semi di girasole

Mettete a bollire dell’acqua, quindi fatevi cuocere l’avena per il tempo indicato sulla confezione. Più o meno ci vorranno 35-40 minuti. Trascorso questo tempo, scolate l’avena, conditela con un cucchiaio di olio, salate e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.

Lavate accuratamente il radicchio, grigliatelo e in seguito tagliatelo a striscioline. Togliete ai funghi l’eccesso di terra, puliteli con un canovaccio umido e tagliateli a spicchi. Passate anche questi sulla griglia. Ora tostate i semi di girasole per renderli croccanti.

Condite l’avena con il restante olio e le verdure grigliate, mescolando in modo da amalgamare gli ingredienti. Cospargete coi semi di girasole tostati. Potete scegliere di mangiarla a temperatura ambiente o fredda di frigo.

Sebbene i colori ricordino l’autunno, mi pare un’ottima idea da portare in spiaggia per un pranzo fresco e leggero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.