Flan di fave con gamberi al limone: antipasto raffinato o secondo delicato, scegliete voi! 😉

Se avete ospiti a cena, un piatto così bello e raffinato non potrà che farli felici! Andiamo subito a vedere di cosa si tratta!

Ingredienti:
200 grammi di fave novelle sbucciate (più una manciata a parte da usare per la decorazione finale)
300 grammi di ricotta
un limone
origano
2 uova
18 gamberi grandi
burro e pangrattato q.b.
olio extravergine d’oliva
sale


Lessate le fave in acqua salata. Lasciatele raffreddare. Passatene quindi 200 grammi al passaverdure insieme alla ricotta, a una presa di origano e a metà della buccia del limone grattugiata finemente. Aggiungete i tuorli e gli albumi che avrete montato a neve. Salate e amalgamate tutto delicatamente, mescolando dal basso verso l’alto.

Imburrate 6 stampini e spolverate col pangrattato. Distribuitevi il composto e infornate a 180° per 20 minuti. Lasciate intiepidire.

Intanto sgusciate i gamberi e scottateli leggermente in acqua bollente. Scolateli e lasciateli insaporire con il succo del limone, l’olio extravergine d’oliva e la restante scorza grattugiata.

Sformate i flan nel piatto da portata e decorateli con tre gamberi ciascuno, le fave bollite e bagnate col liquido composto da olio e limone.

Forse non tutti sanno che “la fava da orto, che appartiene al gruppo cosiddetto major, è quella che si trova sulle tavole a partire dal periodo primaverile, sotto forma di baccelli che contengono grandi semi schiacciati, che vanno consumati dopo aver eliminato la parte esterna. La pianta può raggiungere i 140 centimetri di altezza; i baccelli hanno dimensioni che arrivano a circa 25 centimetri, e contengono in genere tra i cinque e i dieci semi. Le fave garantiscono l’apporto di ferro e altri minerali, e una notevole quantità di vitamine, ovviamente se consumate crude, poiché la cottura spesso distrugge alcuni dei componenti.” Prendo queste informazioni dal sito web Benessere.com, davvero interessante!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.