Leggeri e dal sapore delicato, i fiori di zucca ripieni di tonno e ricotta possono essere serviti come antipasto o come secondo piatto.

Devo dirvi la verità? Questa cosa della dieta è diventata una sfida, e non a perdere peso ma a cucinare bene con pochi ingredienti! Apro la lista della nutrizionista, guardo cosa ho per pranzo come se aprissi una mistery box e mi ingegno per rendere il mio pasto il più gradevole e meno triste possibile! Non è semplicissimo, la mia abitudine di condire oltremisura (colpa dell’esempio della nonna 😛 ) cozza col cucchiaino di olio e con quello di formaggio  che mi spettano.

Eppure con qualche trucchetto si può rendere saporito e piacevole anche un piatto light!

Curiosi di sapere cosa ho mangiato ieri a cena, per esempio?

Ecco qua: fiori di zucca ripieni di tonno e ricotta! Davvero davvero buoni!

 

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    12 fiori ripieni
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Fiori di zucca 12
  • Ricotta vaccina 400 g
  • Limone (solo scorza) 1
  • Aglio 1 spicchio
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Tonno sott’olio (sgocciolato) 100 g

Preparazione

  1. Mettete la ricotta in una ciotola capiente. Grattugiatevi la scorza del limone lavato e asciugato, l’aglio e il prezzemolo tritati. Unite anche il tonno sgocciolato dall’olio di conservazione.

    Aiutandovi con un frullatore a immersione, rendete la ricotta cremosa e omogenea insieme al resto degli ingredienti.

    Lavate delicatamente i fiori di zucca e riempiteli con il composto di ricotta e tonno. Potete usare una sacca da pasticcere per facilitare l’operazione.

    Mettete i fiori di zucca a gratinare in forno già caldo a 180° per circa 10 minuti, cospargendoli con un filo d’olio e del parmigiano grattugiato.

    Servite i fiori di zucca ripieni di tonno e ricotta caldi o tiepidi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.