crostata-farcita-con-mele-e-cannella-orizz-ok

Oggi vi parlo di questa dolce e profumata Crostata farcita con mele e cannella: semplice e deliziosa!

Cosa c’è di più confortevole di un dolce con le mele per godersi una coccola di genuina bontà? Nulla direi…
Oggi ho preparato la crostata farcita con mele e cannella ispirandomi un pò alla famosa apple pie, che però ha un involucro fatto con un impasto da questo. Io ho usato la pasta frolla classica che non ha nulla a che vedere con quella americana.

Andiamo a leggere la ricetta!

Per la frolla:
100 gr di zucchero semolato
100 gr di burro
200 gr di farina 00
1 uovo intero
la buccia di un limone grattugiata

un pizzico di sale

Per la farcia:
3 mele
50 grammi di zucchero di canna
succo di limone
un cucchiaino di cannella in polvere

crostata-farcita-con-mele-e-cannella-vert-ok

Disponete la farina a fontana e unitevi lo zucchero e il burroa pezzetti. Lavorate velocemente con la punta delle dita, come a formare delle grosse briciole. Unite ora l’uovo e il pizzico di sale e amalgamate fino a ottenere un composto liscio ed omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola e tenetelo in frigo per mezz’ora.

Sbucciate le mele, togliete il torsolo e tagliatele in spicchi abbastanza spessi. Fateli cuocere in padella con lo zucchero di canna, la cannella, un pò di succo di limone e una tazzina d’acqua. Quando le mele saranno ben dorate e morbide spegnete la fiamma e lasciatele raffreddare.

Prendete una piccola teglia di 22 cm di diametro e rivestitela di carta forno. Dividete la pasta frolla in due panetti, stendete il primo e foderatevi la teglia. Versatevi le mele cotte e raffreddate, quindi stendete anche il secondo panetto di impasto e coprite il ripieno, sigillando bene i bordi. Se vi piace, potete inciderlo prima con un tagliabiscotti come ho fatto io.

Cuocete in forno già caldo a 180° per circa 20 minuti o comunque finchè la crostata farcita con mele e cannella non risulterà ben dorata in superficie.

Lasciate raffreddare e cospargete, se vi piace, di zucchero a velo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.