La crostata al limone senza latte, vi farà apprezzare a pieno il sapore e il profumo di questo agrume! Il fatto che la crema sia fatta con succo di limone anzichè latte e un piccolo accorgimento nella preparazione della pasta frolla, fanno in modo che questa crostata vi doni tutto il piacere del limone, più che altre torte…

Andiamo alla ricetta!

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 6-8 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per la pasta frolla:

  • Zucchero semolato 100 g
  • Burro 100 g
  • Farina 00 200 g
  • Uovo 1
  • Scorza di limone 1

Per la crema:

  • Uovo 1
  • Tuorli 1
  • Zucchero 200 g
  • Acqua 300 g
  • Fecola di patate 35 g
  • Succo di limone 1

Preparazione

  1. Cominciate col preparare la pasta frolla. Tagliate il burro a tocchetti, mettetelo in una ciotola e incorporatevi la buccia grattugiata del limone. Questo accorgimento renderà la pasta frolla più profumata. I grassi, infatti sono in grado di veicolare meglio aromi e sapori. Unite lo zucchero, la farina, l’uovo e il sale e mescolate velocemente. Coprite con della pellicola trasparente e conservate in frigo per mezz’ora.

    Intanto preparate la crema.
    In una tegame dai bordi alti, lavorate insieme lo zucchero con le uova, la fecola e la buccia del limone. Aggiungete il succo del limone e l’acqua. Portate a bollore, mescolando in continuazione. Una volta giunto il bollore, continuate a mescolare ancora per un paio di minuti. Spegnete la fiamma. Per evitare che si crei quella fastidiosa pellicina tipica delle creme, copritela con della pellicola trasparente, adagiandola direttamente sulla superficie della crema.

    Coprite una teglia dal diametro di 26 cm di carta forno, stendetevi la pasta frolla, lasciando che rimanga irregolare ai bordi. Bucherellatela e infornate per 15-20 minuti a 180°.

    Tiratela fuori dal forno, versatevi la crema al limone. Lasciate che la crema si “unisca” alla frolla, aspettando un paio d’ore prima di servirla.

  2. Se vi piace, decorate con delle fettine di limone e dei fiori di malva.

    Come vedete, ho utilizzato uno stampo rettangolare ma potete usare una teglia da 24-26 cm di diametro se preferite.

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.