La ciambella alle fragole e cioccolato è un dolce semplice e genuino che si prepara facilmente e con pochi ingredienti.

Ho pensato ad una base quattro quarti per questa ciambella alle fragole e cioccolato. L’impasto per la torta quattro quarti è composto, appunto, da 4 ingredienti dello stesso peso ciascuno.

L’ho arricchita con delle fragole, essendo questo il periodo perfetto, ma potete scegliere la frutta che preferite o, addirittura, della confettura o della crema spalmabile alle nocciole.

Una volta l’ho preparata coi fichi, leggete la ricetta QUI, oppure con la Nutella QUI.

Per questa torta vi occorrerà uno stampo del diametro di circa 24 cm.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Burro 250 g
  • Zucchero 250 g
  • Uova 250 g
  • Farina 00 250 g
  • Lievito in polvere per dolci 1 bustina
  • Fragole 15
  • Cioccolato fondente 100 g

Preparazione

  1. Mettete le uova sgusciate e lo zucchero in una planetaria o in una ciotola e montatele con le fruste finchè non otterrete un composto bianco e cremoso.

    Intanto fate fondere il burro a bagnomaria oppure nel microonde. Lasciatelo raffreddare e unitelo alle uova montate con lo zucchero.

    Continuando a lavorare, unite anche la farina setacciata con il lievito. Otterrete un composto liscio e cremoso.

    Imburrate e infarinate una teglia da forno del diametro di 24 cm circa, oppure utilizzate lo staccante per teglie fatto in casa.

    Versatevi l’impasto preparato. Lavate e asciugate le fragole. Il fatto di asciugarle aiuta a non farle affondare nel composto. Togliete il picciolo, tagliatele a pezzi grossolani e posatele sulla superficie del dolce. In cottura tenderanno a scendere.

    Infornate a 180° per circa 40 minuti, ma fate la prova stecchino per controllare la cottura. Sformate il dolce solo quando sarà raffreddato.

    Decorate a piacere con dello zucchero a velo.

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.