Chiacchiere all’olio profumate all’arancia: leggere e friabili, si sciolgono in bocca!

Io le chiacchiere le ho sempre preparate così, con l’olio extravergine d’oliva e la scorza d’arancia. D’altra parte in Puglia l’uso dell’olio è “la norma”, producendone in quantità e soprattutto “di qualità”.

Io le amo così, rimangono croccanti per giorni e sono veramente friabili, tanto da rompersi in bocca sprigionando il profumo d’arancia.

 

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    120 pezzi circa
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Farina 00 500 g
  • Uovo 1
  • Olio extravergine d’oliva 80 g
  • Zucchero 1 cucchiaino
  • Sale 1 pizzico
  • Vino bianco q.b.
  • Scorza d’arancia 1

Inoltre:

  • Olio di semi di arachide (per friggere) q.b.
  • Zucchero a velo q.b.

Preparazione

    • Riscaldate l’olio extravergine d’oliva in una padella, avendo cura di lasciarlo solo intiepidire e mai friggere. Spegnete la fiamma. Grattugiate dentro l’olio la scorza dell’arancia e lasciate insaporire per qualche minuto.

     

    • Mettete la farina a fontana e unite l’uovo, l’olio aromatizzato, il sale e lo zucchero. Aggiungete il vino pian piano, mescolando e impastando finchè non avrete ottenuto un impasto solido, abbastanza duro. Avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare mezz’ora.
    • Stendete l’impasto con la macchinetta apposita, un pezzo alla volta, partendo dalla fessura più larga fino a raggiungere lo spessore desiderato.
    • Una volta che l’olio sarà ben caldo, ritagliate dei rettangoli, incidendoli al centro e friggetene pochi per volta rigirandoli un paio di volte, finchè non saranno ben dorati.
    • Lasciate che si raffreddino e cospargete di abbondante zucchero a velo.

     

2 Commenti su Chiacchiere all’olio profumate all’arancia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.