Ricetta facile e veloce: biscotti cocco e albumi, con soli tre ingredienti!

Ok, vi ho già detto che non amo le ricette col cocco, ma questa è solo una questione di gusti. Però devo dire che questi biscottini mi è capitato di comprarli un sacco di volte, mi piace la loro consistenza e poi sono piccini e vanno bene per un attimo di golosità.

E quindi, perchè non provare a farli in casa? Ho trovato tante ricette in giro sul web, ho provato anch’io e, togli di qua, aggiungi di là, ho trovato le dosi che per me vanno bene. Poi possono essere più o meno dolci, io vi dico come piacciono a me! 🙂

Per circa 30 biscottini:

180 grammi di farina di cocco

130 grammi di zucchero semolato
2 o tre albumi
estratto di vaniglia (facoltativo)

In una ciotola, mescolate per primi gli ingredienti secchi, quindi farina di cocco e zucchero semolato. Unite due albumi e lavorate con le mani fino ad ottenere un panetto ben compatto e lavorabile. Badate che inizialmente sembrerà che il composto non si compatti bene, ma lavorandolo col calore delle mani pian piano sarà ben amalgamato.

Solo se vedete che proprio non si compatta, unite il terzo albume.

Io ci ho messo anche un pochino di estratto di vaniglia, ma non è indispensabile. Ci sta bene anche un pochino di scorza di limone grattugiata, ma se volete che i biscotti cocco e albumi assomiglino il più possibile a quelli confezionati, usate solo cocco, zucchero e albumi.

Una volta che il composto sarà lavorabile, formate tante palline. Io ne ho ricavate trenta, poco più piccole di una noce, ma potete farle più grandi.
Considerate che il cocco ha comunque una consistenza granulosa, quindi non vi aspettate che le palline vengano fuori perfettamente omogenee. Vi consiglio di bagnarvi le mani e di stringere bene nel pugno ogni presa di impasto.

Disponete i biscotti cocco e albumi su di una teglia coperta da carta forno e cuoceteli a 180° per circa 15 minuti, o finchè non saranno ben dorati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.