Crea sito

Crostata di riso alle Pere Cotogne

La ricetta della crostata di riso alle pere cotogne è semplice e genuina e totalmente fatta in casa.
Grazie all’utilizzo della farina di riso questa ricetta è anche gluten free. Per la ricetta della confettura di pere cotogne clicca qui.

crostata di riso alle pere cotogne
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Preparazione Crostata di Riso alle Pere Cotogne

La preparazione della mia crostata di riso è semplice ed anche abbastanza rapida perché non richiede lunghi tempi di riposo. In questa occasione, durante il periodo delle feste l’ho resa natalizia con delle piccole decorazioni.
  1. crostata di riso alle pere cotogne

    Come prima cosa raccogliete il secco in una bacinella ampia: farina, zucchero e lievito. Aggiungete le due uova dopo averle leggermente sbattute con la forchetta ed il burro dopo averlo lasciato ammorbidire. Amalgamate bene il composto e solo alla fine aggiungete un pizzico di sale.

  2. Proseguite la lavorazione dell’impasto nella bacinella, prima con l’aiuto di una forchetta e successivamente con le mani, fino a formare un panetto compatto. Non sarà necessaria alcuna lievitazione, tuttavia se avete un po’ di tempo a disposizione, lasciate almeno 15 min l’impasto avvolto in frigorifero, per far riaddensare il burro.

    Stendete l’impasto con l’aiuto di un mattarello sulla carta forno e poi trasferitelo nella tortiera (meglio se con fondo staccabile). Lasciate da parte 1/5 dell’impasto per le decorazioni. Finite di stendere l’impasto con le mani quando è già nella tortiera per far aderire bene il composto ai bordi.

  3. confettura di pere cotogne

    Stendete sulla crostata la vostra composta di pere cotogne fatta in casa creando un bello strato denso.

    A questo punto, create le decorazioni con la restante parte di impasto, mentre portate già il forno in temperatura.

    Cuocete la crostata in forno statico a 180 gradi per 40 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare prima di rimuovere il fondo dello stampo per trasferirla su un piatto di portata.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da unamanageraifornelli

Questa sono io: di formazione un Fisico, di mestiere una Manager, ai Fornelli per passione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.