Timballo della domenica

TIMBALLO DELLA DOMENICA

Io lo chiamo Timballo della domenica perchè a casa mia, quando ero piccola, mia mammma lo faceva spesso ed era veramente una buona domenica. I ricordi dell’infanzia si legano molto anche ai profumi ed ai sapori, questa ricetta mi fa proprio venire in mente quel periodo. Penso che ogni famiglia abbia il suo timballo, questo che vi propongo oggi è il mio.

INGREDIENTI: (per 4-6 persone)
– 1/2 kg. di penne rigate
– 1 etto di prosciutto cotto
– 1 confezione di besciamella da 500 ml.
– 100 gr. di parmigiano grattuggiato
– burro
– 200 gr. circa di formaggi (anche gli avanzi che ci sono in frigo)
– a piacere una grattatina di noce moscata

PREPARAZIONE: Cuocete la pasta al dente, nel frattempo, nella teglia che andrà in forno, mettete il prosciutto tagliato a dadini o striscioline, i formaggi grattuggiati, la besciamella allungata con un po’ di latte e un po’ di grana e, se vi piace, la noce moscata. Quando la pasta è pronta, scolatela e mettetela nella teglia, mescolate velocemente così i formaggi, col calore della pasta, si amalgameranno meglio, spolverizzate col grana rimasto e qualche fiocchetto di burro. Infornate a 180° per circa 30 minuti, fino a quando si sarà formata una bella crosticina (se stenta a formarsi, potete accendere qualche minuto il grill).

N.B. Gli ingredienti si possono variare a secondo dei gusti e della disponibilità, per esempio: si puo’ sostituire il prosciutto con speck o pancetta rosolata o altri salumi. I formaggi possono essere freschi o stagionati, basta che si sciolgano facilmente.
Inventate voi il vostro timballo, è comunque consigliabile farlo sempre con pasta corta.

Cliccate qui per vedere altro foto di questo piatto.

Mamma G.

Precedente Straccetti con pomodorini, olive e sale di Cervia Successivo COZZE! COZZE! COZZE al GORGONZOLA!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.