Panino Caprese

Il Panino Caprese nasce da una mia idea per poter mangiare la ben nota Caprese anche d’inverno. Vi domanderete perche non la possa mangiare in inverno, vi devo confessare un mio limite, in inverno non riesco a mangiare la verdura cruda e fredda, tutte le insalate con ogni tipo di verdura che d’estate sono alla base della mia alimentazione, non sò dirvi perchè, ma d’inverno mi fanno rabbrividire.
Ritornando al mio Panino Caprese, mi è venuta in mente una cosa molto semplice e veloce da fare, anche se tornate a casa tardi.
Per prima cosa bisogna acquistare dei panini in misura con gli altri ingredienti, l’ingrediente base di misura è la mozzarella che ha una pesatura standard di 125 gr. da qui ci vuole un pomodoro ramato appena piu’ grande e di conseguenza un panino ancora piu’ grande ed eccovi come assemblarlo e renderlo tiepido.

Panino Caprese
Panino Caprese

               

                        Panino Caprese

INGREDIENTI : ( per panino )

  • 1 panino
  • 1 pomodoro ramato
  • 1 mozzarella di latte vaccino da 125 gr.
  • qualche foglia di basilico fresco
  • olio q.b.
  • sale q.b
  • carta di allumino o carta forno

 

Panino Caprese
Panino Caprese

 

PREPARAZIONE:

Incominciate con lo svuotare il pomodoro tagliando una calottina, togliete tutti i semi con un coltellino, salatelo e mettetelo a testa in giù su un tagliere in modo che perda gran parte della sua acqua che raccoglierete in una ciotolina.

Svuotate anche la mozzarella, sempre togliendo la calottina, ma in questo caso non la svuoterete completamente, lascerete un interno abbastanza consistente, anche questa mettetela a testa in giu’ in un colino, in modo che possa perdere il suo liquido

Svuotate anche il panino, quasi completamente della sua mollica, sempre togliendo la calottina.

Tritate il basilico e riunitelo in una ciotola con la mollica sbriciolata, il sale, l’olio e un po’ del liquido di vegetazione del pomodoro, mescolate e preparatevi ad assemblare tutti gli ingredienti per ottenere un super panino.

Panino Caprese
Panino Caprese

 

Accendete il forno a 180/200 gradi.

Prendete un foglio di alluminio o carta forno, nel mezzo posizionate il panino, poi inserite il pomodoro, dopo la mozzarella con delicatezza per non romperla, nella mozzarella inserite il composto che avevate preparato, coprite con la calottina del pomodoro e poi con quella del pane.
Mettete in forno per alcuni minuti, questo dipenderà come volete il calore del vostro panino, io l’ho lasciato veramente poco, non deve cuocere e la mozzarella non deve sciogliersi, però se lo volete veramente caldo, lasciatelo in forno un po’ di più.

 

Panino Caprese
Panino Caprese

 

Servitelo avvolto nella sua carta che lo manterrà tiepido.
Può risolvere uno spuntino improvvisato, una cena veloce, un antipasto o un semplice aperitivo.

Se vi è piaciuto questo articolo e volete rimanere aggiornati su tutte le mie pubblicazioni seguitemi anche sulla mia pagina Facebook Una mamma in cucina cliccando mi piace.

 

 

Precedente Gnocchi di zucca Successivo Pasta light carote zenzero e curcuma

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.