LA MIA TORTA DI POLENTA AI MIRTILLI PER IL CLUB DEL 27

I dolci fatti con la polenta mi hanno sempre incuriosito ma non ho mai avuto l’occasione di provarli, se non con l’uscita di questo mese del Club del 27. Sono rimasta piacevolmente colpita da questa torta che è ideale per la colazione o la merenda. Io ho ridotto la dose di burro, che nella ricetta originale era di 225 gr. Non pensavo che la polenta in versione dolce potesse essere così buona!

INGREDIENTI:

Per il topping ai mirtilli:

6 cucchiai di zucchero semolato
2 tazze di mirtilli freschi

Per la torta:

100 gr di burro morbido
1 tazza di zucchero
3 uova
1 limone
2 tazze di mandorle tritate
3/4 di tazza di polenta istantanea
6 cucchiai di farina
1 1/2 cucchiaino di lievito

PREPARAZIONE:


Scaldare il forno a 180 gradi. Foderare una tortiera rotonda di 20 cm con carta da forno, assicurandosi che la carta fuoriesca dai lati in altezza di circa 5 cm.
Cospargere uniformemente lo zucchero semolato sulla base della tortiera, aggiungere i mirtilli e mettere da parte.
Lavorare con le fruste elettriche il burro e lo zucchero semolato, fino ad ottenere una crema leggera e soffice, quindi unire un uovo alla volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Grattugiare la scorza di limone e spremere il succo nel composto di uova e burro.
Mescolare insieme gli ingredienti secchi ed aggiungerli alla miscela. Una volta ottenuto un composto liscio, versarlo delicatamente sui i mirtilli e lisciare la parte superiore.
Mettere in forno e cuocere per 45-50 minuti o fino a quando uno stecchino inserito nel centro della torta risulta pulito. Raffreddare su una gratella per 30 minuti prima di sformare la torta.

Tutte le altre ricette di questo mese del Club del 27, a base di polenta, le trovate qui.

Seguimi anche su:  FACEBOOK  INSTAGRAM  PINTEREST

8 Risposte a “LA MIA TORTA DI POLENTA AI MIRTILLI PER IL CLUB DEL 27”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.