Crea sito

Finocchi gratinati con besciamella

I Finocchi gratinati con besciamella sono un contorno goloso e veloce da preparare, perfetto per accompagnare un secondo di carne.
E’ un piatto semplice, composto da pochi ingredienti ma molto gustoso, che farà piacere i finocchi anche a chi non li ama particolarmente. A me cucinati così piacciono tantissimo!


Leggi anche:

Finocchi all’Arancia in padella

Coste di bietola gratinate

Cavolfiore alle spezie e besciamella


Seguimi anche su:  FACEBOOK  INSTAGRAM  PINTEREST  YOUTUBE

Finocchi gratinati con besciamella
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2finocchi
  • 250 gbesciamella
  • 2 cucchiaiGrana Padano DOP (grattugiato)
  • 1 q.b.sale
  • q.b.pepe

Preparazione dei finocchi gratinati con besciamella

  1. Pulite i finocchi, tagliateli a spicchi e lessateli per 5 minuti in acqua salata.

    Scolateli e lasciateli intiepidire, nel frattempo accendete il forno a 200 gradi.

    Prendete una teglia, mettete un po’ di besciamella sul fondo, i finocchi e ricoprite con altra besciamella, un pizzico di pepe e cospargete con il formaggio grattugiato.

    Infornate a 200 gradi in modalità statica per 15 minuti, poi accendete il grill e abbassate a 180 gradi per altri 10 minuti. Si deve formare una leggera crosticina.

    Fate leggermente raffreddare i finocchi gratinati con besciamella prima di servirli.

Conservazione

I Finocchi gratinati con besciamella si possono conservare in frigo, chiusi in un contenitore ermetico, per un paio di giorni.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.