CONFETTURA DI PESCHE E NOCCIOLE

Per dare a una confettura classica un tocco particolare non ci vuole molto, basta aggiungere un ingrediente particolare, che si abbini bene al gusto della frutta scelta. Se nella CONFETTURA DI PESCHE AL ROSMARINO ho optato per un’erba aromatica, in questo caso ho scelto la frutta secca, delle nocciole, che con le pesche stanno benissimo.


INGREDIENTI:

1 kg di pesche già sbucciate e denocciolate
350 gr di zucchero
1 busta di pectina 3:1
50 gr di granella di nocciole

PREPARAZIONE:

Tagliare le pesche a cubetti e metterle in una ciotola, aggiungere zucchero, pectina e mescolare. Trasferire in una pentola e portare a bollore, cuocere per 5 minuti e aggiungere le nocciole.

Continuare la cottura per altri 5 minuti e versare la confettura calda nei vasi già sterilizzati. Chiuderli bene, capovolgerli e farli raffreddare. Conservarli in dispensa, e dopo l’apertura in frigorifero.

COME STERILIZZARE I VASETTI:


IN FORNO:
Mettere i vasetti di vetro e i tappi in forno a 120 gradi, per almeno 10 minuti. Spegnere il forno e lasciarli dentro altri 10 minuti. Tirarli fuori, riempirli con la confettura, chiudere bene i tappi e capovolgerli.

Oppure:

IN ACQUA BOLLENTE:
Mettere i vasetti di vetro e i tappi in una pentola, con acqua bollente, per 10 minuti. Toglierli con delle pinze e metterli a scolare su un canovaccio pulito. Quando saranno asciutti riempirli con la confettura, chiudere bene i tappi e capovolgerli.

Seguimi anche su: FACEBOOK INSTAGRAM PINTEREST

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.