Come conservare il basilico sott’olio

Come conservare il basilico sott’olio. Nella stagione estiva capita di avere molto basilico e non sapere come utilizzarlo. Oltre al Pesto si può mettere sott’olio, in questo modo tutto il profumo del basilico verrà rilasciato nell’olio che sarà ottimo per condire i pomodori, le insalate o la pasta.

L’unica raccomandazione è di usare un ottimo olio extra vergine!


Leggi anche:

Pesto di foglie di Sedano e mandorle

Pesto veloce con Anacardi

Sfoglia salata con Crescenza di capra, Pesto e Pomodorini



Seguimi anche su:  FACEBOOK  INSTAGRAM  PINTEREST  YOUTUBE

Come conservare il basilico sott'olio
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • basilico
  • olio extravergine d’oliva

Come conservare il basilico sott’olio

  1. Staccate le foglie di basilico dai gambi, lavatele e asciugatele per bene.

    Mettetele in un vaso di vetro schiacciandole un po’ e ricopritele interamente di olio. Copritele con un pressino salvagusto per mantenerle immerse e richiudete il barattolo con il tappo.

    Conservate in frigorifero.

Conservazione

Il basilico sott’olio si conserva in frigo per circa un mese.

In questo contenuto sono presenti uno o più link di affiliazione

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.