Casatiello napoletano

Almeno cinque secoli di storia “certificata” fanno del casatiello uno dei simboli della tradizione culinaria napoletana dedicata alle festività pasquali. Anzi, probabilmente – assieme alla pastiera – il simbolo per antonomasia. Il Casatiello è un pane ripieno a forma di anello ricoperto di uova, la forma ad anello è simbolica della corona di spine indossata da Gesù durante la crocifissione e le uova rappresentano la rinascita di Gesù. È il piatto perfetto da impacchettare per la tradizione del picnic nel Pasquetta. L’impasto viene solitamente preparato il Venerdì Santo, lasciato a lievitare durante la notte e cotto la mattina successiva.

  • DifficoltàMedio
  • Tempo di preparazione2 Giorni
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta:

  • 600 gFarina
  • 300 mlAcqua
  • 1cubetto lievito di birra
  • 50 gStrutto
  • Sale
  • Pepe

Per la farcia:

  • 100 gPecorino romano
  • 100 gProvolone piccante
  • 200 gformaggio caciocavallo
  • 200 gsalame napoli
  • 150 gsalsiccia secca
  • 200 gProsciutto cotto
  • Sale
  • Pepe
  • 4Uova ((Per guarnire))

Preparazione

  1. Preparate la pasta: Stemperate il lievito in 3 dl di acqua tiepida leggermente salata. Setacciate la farina a fontana in una ciotola e al centro versate il lievito sciolto, lo strutto, un pizzico di sale e abbondante pepe macinato; impastate con le mani energicamente, stendendo e raccogliendo la pasta, per circa 10 minuti. Formate una palla, ponetela in una ciotola leggermente infarinata, incidetela con un taglio a croce, copritela con la pellicola trasparente e lasciatela lievitare in un luogo tiepido fino a che la pasta non avrà raddoppiato il proprio volume. Trasferite di nuovo la pasta sulla spianatoia infarinata, tenendone da parte una piccola porzione, e stendetela allo spessore di un centimetro. Cospargetela con i formaggi e i salumi ridotti a cubetti, quindi arrotolatela su se stessa. Disponete il rotolo in uno stampo per ciambella unto di strutto, copritelo con un canovaccio e lasciatelo lievitare per altre 3 ore circa. Disponete le uova intere sulla superficie del casatiello e fermatele con strisce di pasta ricavate dalla porzione tenuta da parte. Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 50 minuti o fino a che non avrà assunto un colore dorato. Sfornate e lasciate intiepidire prima di servire.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.