Crea sito

Abbacchio al forno

Con il termine abbacchio si intende l’agnello da latte ancora non svezzato, deve il suo nome, secondo alcuni, al verbo “abbacchiare”, <<uccidere>>; più probabilmente il termine deriva dal latino “ovicula”, <<pecorella>>.
L’abbacchio al forno con patate a tocchetti rappresenta uno dei piatti sacri della tradizione culinaria romana.

abbacchio
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura1 Ora 20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgcosciotto o lombata di abbacchio
  • 1 bicchierevino bianco
  • 2 ramettirosmarino
  • 4Patate
  • 1 spicchioAglio
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. Mettete l’abbacchio in una ciotola, unite un bicchiere di vino bianco e ricoprite con acqua. Lasciate marinare per un’oretta.

    Sciacquatelo e asciugatelo con un po’ di carta assorbente da cucina.

  2. Steccate l’abbacchio con il rosmarino, quindi disponetelo in una teglia unta con olio extravergine d’oliva.

    Pelate e tagliate a tocchetti le patate, quindi distribuitele intorno all’abbacchio.

    Unite l’aglio sbucciato, salate, pepate e cuocete in forno preriscaldato a 200° per circa un’oretta, girando di tanto in tanto la carne e mescolando le patate.

    Sfornate, trasferite l’abbacchio e il suo contorno sul piatto da portata e servite.

  3. abbacchio

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.