Crea sito

Vegan tart ai frutti rossi

Avete mai provato l’olio di cocco in cucina? Beh se non lo avete ancora fatto questa è la ricetta giusta!
Un dolce bello da vedere e sano per il corpo.
Una volta messa la tart in forno il profumo di cocco, vaniglia e mandorle pervaderà la stanza e vi assicuro che non vedrete l’ora di mangiarne un fetta!

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaInternazionale

Ingredienti

Tart

  • 180 gFarina integrale
  • 112 gFarina di mandorle
  • 80 gSciroppo di acero
  • 84 gOlio di cocco
  • 8 gEstratto di vaniglia
  • 4 gSale

Gelèe al melograno e mirtilli

  • 80 gMirtilli
  • 70 gSciroppo di acero
  • 250 mlSucco di melagrana
  • 1 bustinaAgar agar (1,5 g)

Strumenti

  • 1 Tortiera 20-22 cm diametro

Preparazione

1. Preriscaldare il forno a 180 gradi.

2.Iniziamo con la tart; in una terrina versare le farine, lo sciroppo di acero, l’olio di cocco e l’estratto di vaniglia, iniziare a lavorare l’impasto con la punta delle dita fino ad ottenere un composto sabbioso che si sbriciola.

3.Trasferire il composto in una tortiera foderata con carta forno;
pressare bene rimpasto con le mani ricavando un bordo per contenere la nostra gelèe,con i rebbi di una forchetta bucherellare leggermente il fondo, infornare a 180 gradi 15-20 minuti, fino a quando non diventa dorata.

4.Nel frattempo che la tart si raffredda prepariamo la gelèe, scaldare in un pentolino il succo di melagrana e i mirtilli, stufare bene fino a che i mirtilli saranno ridotti ad una marmellata

5.Passare il composto attraverso un setaccio a maglia fine in una ciotola (scartare i residui delle bucce di mirtillo).

6.Versa il succo in una pentola , aggiungi lo sciroppo d’acero e porta a bollore, a questo punto aggiungere l’agar agar e miscelare bene (il composto deve risultare liscio).

7.Ora versiamo il gelèe sulla nostra tart e lasciamo riposare a temperatura ambiente per un’oretta, infine passare in frigorifero per almeno 2-3 ore.



4,5 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Vegan tart ai frutti rossi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.