Crea sito

Tigelle

Una tipica ricetta modenese, piccoli cilindri di bontà! Se capitate dalle parti di Modena provate questo tipo di companatico!! Le potete servire come aperitivo, spuntino o una cena informale, insomma c’è sempre posto per le tigelle! La farcitura la scegliete voi!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di riposo2 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 25 gLievito di birra fresco
  • 500 gFarina 0
  • 1 cucchiainoSale
  • 1 cucchiainoZucchero
  • 170 gLatte intero
  • 100 gAcqua
  • 50 gStrutto

Preparazione

1.In una ciotola, sbriciolare il lievito, aggiungere una parte del latte ed il cucchiaino di zucchero, far sciogliere.Unire lo strutto ed il sale, mischiare il tutto per bene.Aggiungere tutta l’acqua ed il restante latte.

2.Su una spianatoia versare la farina “creando una montagnetta” fare un buco al centro così da ottenere la fontana, a questo punto versare dentro la fontana il composto della ciotola; iniziare a lavorare il composto, impastare bene fino ad ottenere una impasto liscio e compatto.

3.Una volta realizzato l’impasto, fare riposare a temperatura ambiente per circa 2 ore, deve raddoppiare il suo volume.

4.Fate riscaldare una piastra per la piadina per 15 minuti (se avete la classica piastra per le tirelle ovviamente potete usare quella).

5. Riprendete la pasta, posizionatela sul tagliere leggermente infarinato, schiacciatela un po con le dita e tiratela con il mattarello fino ad ottenere uno spessore di circa 1 cm.

6.Con un coppa pasta (va bene anche un bicchiere), realizzare dei dischi; lasciare per 20-30 minuti a riposare coperti da un canovaccio.

7. Cuocere le tigelle sulla piastra circa 3-4 min per lato.

8.Servitele calde e farcitele a piacere!

Procedimento

  1. Posizionare l’impasto (precedentemente lasciato a lievitare 2 ore) sulla spianatoia infarinata, schiacciare leggermente con le dita.

  2. Stendere l’impasto, con uno spessore di circa 1 cm.

  3. Ricavare i cilindri.

  4. Lasciatele lievitare altri 30 minuti.

  5. Servite e farcite a piacere!

  6. Buona cena… aperitivo …o merenda! ;)))

Note, conservazione, varianti, intolleranze

Le tigelle avanzate possono essere congelate non appena si saranno raffreddate. Per consumarle scongelatele e scaldate in una padella antiaderente a fuoco basso pochi minuti. I ritagli di impasto rimanente, se riutilizzati vanno reimpastati fatti lievitare di nuovo, 1 ora circa.

Se siete intolleranti al lattosio potete sostituire il latte e usare solo acqua.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.