Crea sito

Gyoza

I Gyoza sono un tipico piatto della cucina orientale, hanno la forma di un raviolo, farcito solitamente con carne e/o verdure, si può dare spazio alla propria fantasia e sperimentare!!!

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • CucinaCinese

Ingredienti

Ripieno

  • 1Funghi champignon
  • 2 foglieCavolo cappuccio
  • 2 fetteZenzero (tritato)
  • 1Cipollotto fresco
  • 1 spicchioAglio (opzionale)
  • 140 gCarne di suino (macinata)
  • q.b.Salsa di soia
  • q.b.Pepe nero in grani (macinato fresco)
  • q.b.Sale

Impasto

  • 240 gFarina 0
  • 120 gAcqua (bollente)
  • 1/2 cucchiainoSale

Preparazione

1.Per impasto; Mettere la farina in una ciotola, sciogliere il sale nell’acqua calda e incorporarla piano nella farina.

2.Trasferire l’impasto sulla spianatoia ed impastare per 10 minuti.

3.Formare una palla e dividerla a metà, ricavare 2 cilindri, avvolgerli nella pellicola e riporre in frigorifero per 30 min.

4.Nel frattempo dedichiamoci al ripieno; rimuovere l’anima delle foglie di cavolo e tagliarla a pezzetti molto piccoli.Tagliare il cipollotto ed il fungo in piccoli pezzi.

5.Unire alla carne macinata.Aggiungere l’ aglio tritato e lo zenzero grattugiato, pepe nero, sale, salsa di soia.Mescolare bene e impastare il composto con le mani fino a quando diventa appiccicoso.

6.Tirare fuori l’impasto dal frigorifero, e da ogni cilindro ricavare 12 palline.

7.Schiacciare ogni pallina e tirarla con il matterello (più o meno delle dimensioni di un palmo).

8.Prendere una sfoglietta e posizionarla nel palmo della mano. Con un cucchiaino prelevare una piccola quantità di ripieno e metterlo al centro del disco, piegare a metà ottenendo un semicerchio. Pizzicare il bordo al centro tenendolo con un mano, mentre con l’altra piegare la parte superiore del raviolo dal centro certo l’esterno su entrambi i lati.

9.Mettere sul fuoco una padella antiaderente con un filo di olio di semi, posizionare bene i ravioli e lasciare formare la classica crosticina (vedere foto).

10.A questo punto versare mezzo bicchiere d’acqua e coprire con un coperchio, lasciare andare per circa 3-4 min fino a che l’acqua non sia completamente assorbita.

11.Impiattare e servire con salse a piacere (agrodolce, soia etc.).
  1. Iniziare ad incorporare acqua calda salata nella farina

  2. Impastare 10 minuti sulla spianatoia

  3. Formare una palla

  4. Dividerla a metà e creare i 2 cilindri, lasciare a riposare circa 30 min

  5. Ricaviamo le palline

  6. Nel frattempo preparare il ripieno

  7. Piegare fino ad ottenere un semicerchio

  8. Pizzicare il bordo al centro, e chiudere il raviolo con la classica piegatura.

  9. Creare la crosticina

  10. Ora aggiungere l’acqua ed ultimare la cottura

  11. Impiattare e servire con salse a piacere.

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.