Crea sito

Parigina rivisitata cotta su pietra lavica

La parigina è una pizza rustica di origine napoletana formata dalla base di pizza, farcita con pomodoro, provola e prosciutto cotto e ricoperta dalla pasta sfoglia che la rende croccante. E’ una pizza che si trova spesso nelle rosticcerie e viene consumata a qualsiasi ora della giornata. E’ un connubio tra la paste morbida, la pasta per la pizza, e la parte croccante, la pasta sfoglia, il tutto impreziosito dalla gustosa farcitura. Nella mia ricetta ho eliminato la pasta sfoglia e ho ricoperto la base con la pasta per la pizza e l’ho cotta su pietra lavica. Il risultato è stato eccezionale.

INGREDIENTI:
  • 250g di pasta per pizza
  • 3 fette di prosciutto cotto
  • 7/8 fette di provola
  • salsa si pomodoro q.b.
  • sale
  • pepe
  • semi di papavero per la copertura (facoltativo)
PROCEDIMENTO:
Preparare la pasta della pizza come già pubblicato sul blog. Quando la pasta è pronta stendete molto sottile la pasta e formare un disco (in alternativa si può stendere una teglia bassa), farcirla con il prosciutto, la provola e il pomodoro. Chiudere con una altro disco di pasta avendo cura di saldare le estremità. Cospargere con olio e semi di papavero. Io l’ho cotta su pietra lavica con forno a 250° per circa 10 minuti.