Crea sito

Colomba pasquale

ATTENZIONE! RICETTA DA SALVARE E REPLICARE!

Ci siamo! Ecco per voi finalmente la ricetta della mia colomba pasquale!!!!!!
Non potevo non farla e vi assicuro che preparare in casa un dolce tipico pasquale come la colomba, dà veramente tante soddisfazioni!
Se seguirete ogni mio passaggio otterrete una colomba morbida, gustosa e soffice come vedete in foto! Non è difficile e non richiede tanto tempo di lavorazione, se non i tempi di lievitazione e maturazione.
Ora bando alle ciance! Segnatevi subito gli ingrediente e mani in pasta! Si parte!

  • CucinaItaliana

Ingredienti per lo stampo da 1 kg

PRIMO IMPASTO

  • 190 gfarina Manitoba
  • 130 gacqua
  • 55 glatte tiepido
  • 20 glievito di birra fresco

SECONDO IMPASTO

  • 130 gfarina Manitoba
  • 25 gzucchero
  • 25 gburro morbido

TERZO IMPASTO

  • 280 gfarina Manitoba
  • 3uova
  • 7 gsale
  • 250 guvetta
  • 1bacca di vaniglia
  • scorza d’arancia
  • scorza di limone
  • 160 gzucchero
  • 105 gburro morbido

GLASSA

  • 60 galbume
  • 10 gamido di mais (maizena)
  • 50 gmandorle pelate
  • 50 gnocciole intere spellate
  • 20 gfarina di mais fioretto
  • 65 gzucchero di canna

DECORAZIONE

  • mandorle
  • granella di zucchero

Preparazione

  1. PRIMO IMPASTO:

    Versate in una ciotola la farina, il latte dove avete sciolto il lievito, l’acqua e mescolate bene.

    Coprite e lasciate lievitare per 2 ore in forno spento con luce accesa.

  2. SECONDO IMPASTO

    Riprendete l’impasto lievitato, aggiungeteci lo zucchero ed iniziate ad impastare. Aggiungete poco per volta la farina e poi il burro, un pezzetto alla volta ( prima di inserire il secondo pezzetto accertatevi che il primo sia ben assorbito). Versate l’impasto sul pianale della cucina e con il tarocco date delle pieghe, mettetelo in una ciotola e lasciate lievitare per 1 ora e mezza, in forno spento con luce accesa (aggiungete all’interno del forno una ciotola con acqua calda: questa creerà la giusta temperatura di lievitazione).

  3. TERZO IMPASTO:

    Mettete in ammollo l’uvetta.

    Riprendete l’impasto lievitato, aggiungeteci lo zucchero ed iniziate ad impastare.

  4. Aggiungete poco per volta la farina e poi uno alla volta, le uova.

  5. Quando l’impasto è bello omogeneo aggiungete il burro, sempre un pezzetto alla volta. Aromatizzate con la vaniglia, la scorza di arancia e di limone.

  6. Versate l’uvetta ben strizzata e impastate a bassa velocità.

    Prendete l’impasto, dategli delle pieghe di rinforzo, mettetelo in una ciotola, copritelo e lasciatelo maturare in frigo per 12 ore. L’impasto non lieviterà molto, ma è normale cosi: ciò serve per rendere l’impasto davvero molto soffice.

  7. Terminate le 12 ore, riprendete l’impasto e lasciatelo a temperatura ambiente per almeno 3 ore in forno spento con luce accesa.

  8. Dividetelo in due panetti: uno da 890 e l’altro da 570.

    Prendete il panetto più grande e create un filone che andrete a mettere in centro allo stampo della colomba.

  9. Dividete in due il panetto restante, create due piccoli filoncini e disponeteli nello spazio delle ali, all’interno dello stampo.

    Lasciate lievitare in forno spento con luce accesa per circa 3 ore, o comunque non appena arriverà ad 1 cm dal bordo.

  10. GLASSA:

    Frullate le mandorle, le nocciole e lo zucchero.

  11. Ponete l’impasto in una ciotola e con una frusta montate insieme all’amido, all’albume e alla farina. Se vedete che è troppo denso aggiungete un goccino d’acqua per avere più facilità dopo nella decorazione.

  12. Terminata la lievitazione cospargete la glassa sulla superficie della colomba e decorate con granella di zucchero e mandorle.

  13. Cuocete in forno statico a 160 gradi per 50 minuti.

    Terminata la cottura infilzate la colomba con i ferri e capovolgetela fino al suo raffreddamento (ciò impedirà che la colomba collassi su se stessa).

5,0 / 5
Grazie per aver votato!