Crea sito

TRECCIA DI PANE

TRECCIA DI PANE

Questa treccia di pane l’ho preparata quando il tennista aveva chiamato un suo amico a pranzo da noi, che spettacolo fare il pane fatto in casa e servirlo in tavola ancora caldo, la gente ti guarda e dice “ma lo hai fatto tu?” e io orgogliosissima dico “Siiiii”.

Amo fare dolci, ma quando il pane ti viene fatto bene a me sembra più un miracolo che tecnica, c’è dell’incredibile nella lievitazione, nel profumo che sprigiona e nel colore caldo e avvolgente che prende.

Va bene dai, mettiamoci a cucinare!

treccia salata 2

DOSI: 4 persone

TEMPO: 30 minuti + 2 ore lievitazione

CATEGORIA: pane e lievitati

INGREDIENTI

  • 400 g farina 0
  • 25 g lievito di birra
  • 2.5 dl latte
  • 2 cucchiai olio evo
  • 1 cucchiaino sale
  • sale grosso per la copertura
  • 1 cucchiaio d’olio per la superficie

treccia di pane 1

PROCEDIMENTO

Scaldiamo il latte facendolo diventare leggermente tiepido, in 1 dl sciogliamo il lievito fatto a pezzetti e con l’aiuto di una forchetta mescoliamo per bene velocizzando lo scioglimento, nel restante olio aggiungiamo l’olio.

Disponiamo la farina a fontana, sui lati mettiamo il sale e scaviamo il buco centrale nel quale andremo a mettere il latte con il lievito; iniziamo ad impastare per poi aggiungere anche il restante latte.

Se l’impasto dovesse essere troppo bagnato possiamo aggiungere un po’ di farina.

Mettiamo l’impasto in una ciotola oliata, copriamo con un canovaccio umido e facciamo lievitare per un’ora.

Rimpastiamo la pastella ottenuta e dividiamola in 3 parti uguali, allunghiamole e creiamo la nostra treccia.

Ungiamo la placca del forno, riponiamoci il nostro impasto e facciamo un taglio al centro copriamo e facciamo lievitare un’altra ora.

Mettiamo un cucchiaio di olio in un mezzo bicchiere di acqua e con un pennello ungiamo la treccia di pane e spolveriamo con una manciata di sale grosso.

Cuociamo in forno caldo a 250° per 10 minuti e poi abbassiamo la temperatura a 180° per circa 30 minuti o fino a doratura.

firma

 

treccia al forno 3

Seguiteci anche su Facebook , su G+ e su Twitter