PASTA ALLA SANGIOVANNIELLO

PASTA ALLA SANGIOVANNIELLO

Sesta tappa per il giro dei primi indetto da Pasta di Canossa, questa volta andiamo nella meravigliosa e solare Puglia. Come ben sapete, il contest prevede di preparare un piatto tipico regionale modificando il formato di pasta o comunque di creare un piatto di pasta coi prodotti tipici regionali.

La pasta alla Sangiovanniello prevede originariamente l’utilizzo dei ziti, ma noi abbiamo usato i bucatini, che a quanto pare non discostano dai ziti di molto, l’unica differenza è il diametro.

Questa ricetta è semplicissima e spesso l’avrete preparata anche voi senza sapere che è una ricetta tipica della puglia.

pasta alla Sangiovanniello 1

DOSI: 2 persone

TEMPO: 20 minuti

CATEGORIA: primi piatti, ricette regionali, contest, pasta di Canossa, melagrana food

INGREDIENTI:

  • 2 pomodori cuore di bue
  • capperi
  • 1 aglio
  • olio extravergine di oliva
  • 2 acciughe
  • peperoncini
  • 130 g bucatini
  • prezzemolo fresco

pasta alla Sangiovanniello 2

PROCEDIMENTO

Facciamo bollire l’acqua; nel frattempo schiacciamo l’aglio e facciamolo imbiondire con l’olio.

Eliminiamo l’aglio e aggiungiamo le acciughe, mescolando in modo che si sciolgano.

Laviamo e tagliamo a pezzi irregolari i pomodori cuore di bue e facciamoli appassire nella padella.

Aggiungiamo i peperoncini tagliati a pezzetti (ne bastano 2) e procediamo con la cottura.

Quando i bucatini saranno cotti, scoliamoli e tuffiamoli nella padella con il sugo.

Impiattiamo la pasta alla Sangiovanniello aggiungendo i capperi, una manciata di prezzemolo fresco ed un’acciuga al centro.

firma

Ecco le altre tappe del tour “Giro dei Primi”

Basilicata: Penne con salsiccia lucana cliccate qui

Sardegna: Pasta filante al pecorino cliccate qui

Molise: Pasta molisana cliccate qui

Marche: Pasta di Campofilone cliccate qui

Abruzzo: Tritoli abruzzesi cliccate qui

Con questa ricetta partecipiamo al contest #girodeiprimi di Pasta di Canossa e Melagrana food.

contest melagrana