Crea sito

CREMA DIPLOMATICA

CREMA DIPLOMATICA

Ricordate che qualche giorno fa abbiamo pubblicato la ricetta della CREMA CHANTILLY dicendovi che ormai è luogo comune confonderla con la crema diplomatica, così abbiamo pensato di proporvela oggi, per arricchire ancora di più la nostra raccolta di ricette basi per la farcia e la decorazione delle nostre torte.

 

INGREDIENTI

per la Crema Pasticcera

– 1 tuorlo

– 1 cucchiaio di farina

– 1 cucchiaio di zucchero

– 125 ml di latte

per la Crema Chantilly

– 250 ml di panna freschissima

– 50 g di zucchero a velo

– 20 gocce di vaniglia bourbon

PREPARAZIONE

La ricetta originale prevede 1/3 di crema chantilly e 2/3 di crema pasticcera, ma unendole in parti uguali otterrete un effetto ancora più soffice, a voi la scelta

Crema Pasticcera

 In un pentolino antiaderente fate scaldare, e non bollire, il latte necessairio, aggiungete i tuorli e lo zucchero mescolando con una frusta ed infine unite anche la farina rigorosamente setacciata per evitare grumi. Continuate a mescolare sul fuoco basso fino a quando non avrete ottenuto la consistenza che volete

Crema Chantilly

Come vedete gli ingredienti necessari sono davvero pochi, quindi cerchiamo di usare una panna fresca di ottima qualità a temperatura freddissima, io l’ho messa in freezer mezz’ora prima di iniziare la preparazione.

Montiamo la panna fermissima usando le fruste elettriche, meglio se in una ciotola di acciaio, aggiungiamo le gocce di vaniglia bourbon e lo zucchero a velo, incorporandolo man mano.

Entrambe le creme vanno riposte in frigo per coperte dalla pellicola trasparente, solamente quando si saranno completamente raffreddate potremmo unirle tra di loro con la frusta elettrica ottenendo una deliziosa crema diplomatica.

Seguiteci anche su Facebook , su G+ e su Twitter

Si ringrazia Poloplast per il meraviglioso vassoio Stella