Crea sito

CONFETTURA DI PRUGNE del nostro giardino

CONFETTURA DI PRUGNE

Chi ci segue dovrebbe sapere che dall’anno scorso io ed il tennista viviamo insieme. A discapito di ogni “regola non scritta” questa volta è stata la femmina a spostarsi, cioè io.

AMO la nostra casa incredibilmente, in particolar modo il giardino. Giorgio, il papà del tennista, oltre a fare l’orto ci cura anche il giarino (presto gli faremo un monumento) dove cresce anche qualche albero da frutto; questa volta ho preparato la confettura di prugne, prendendo della vecchietta dalla mia amica Serena, ma io mi sono sentita molto a casa, un po’ come quando vado dalla nonna.

confettura di prugne 5

DOSI: 6 vasetti

TEMPO: 3 ore circa

CATEGORIA: ricette di famiglia, frutta, orto, collaborazioni

ATTREZZATURA: avere una pentola di pietra potrebbe aiutarvi parecchio per evitare di stare a mescolare costantemente + 6 vasetti con tappo

INGREDIENTI

  • 1 kg di prugne (pesate da denoccciolate)
  • 1 limone
  • 200 g zucchero

PROCEDIMENTO

La confettura di prugne è favolosa, ma come tutte le confetture, richiede pazienza a meno che non vogliate usare il frutta pec.

Laviamo la frutta sotto l’acqua corrente, tagliamo le prugne a dadini privandole del nocciolo, mettiamole nella pentola e bagnamole con il succo del limone.

Portiamo a bollore per 5 minuti, mescolando.

A questo punto aggiungiamo lo zucchero.

confettura di prugne 1

Se avete una pentola normale dovete mescolare costantemente altrimenti si attaccherà tutta la confettura di prugne, con quella in pietra vi basterà mescolare ogni tanto come ho fatto io.

Armatevi di pazienza e fate cuocere per circa 2 ore.

Il tempo è indicativo perché varia anche a seconda della percentuale di acqua presente nelle vostre prugne, ad ogni modo fate la prova del piattino che consiste nel metterci un cucchiaio di confettura ed inclinarlo leggermente, il composto dovrà scivolare lentamente.

Se volete potete frullare la confettura prima di metterla nei vasetti.

Per fare il sottovuoto vi basterà lavare i vasetti in lavastoviglie, farli raffreddare e riempire con la confettura di prugne ancora calda, chiudere e capovolgere per almeno 6 ore.

Vedrete che il tappo non farà “clic clac”.

firma

Ringraziamo Montemaggi per il cucchiaino pois e la ciotola cuore.

confettura di prugne 2