Torta Sacher
Torta Sacher

Torta Sacher

La Torta Sacher è uno dei miei dolci preferiti della cucina austriaca: una soffice torta al cioccolato farcita con marmellata di albicocche e ricoperta con glassa al cioccolato, mmm una vera bontà!!! Due famose pasticcerie viennesi si contendono la “paternità” della sacher: il famoso Caffé Sacher e la Pasticceria Demel. Fortunatamente, durante una vacanza nella capitale austriaca, ho avuto l’opportunità di assaggiare ambedue le versioni, entrambe accompagnate da ciuffi di panna fresca e una tazza di the e, posso sentenziare che la migliore è quella del Caffè Sacher, più soffice e dal retrogusto meno amaro.

La ricetta di seguito vi permetterà di ottenere una torta soffice, spumosa, che al primo assaggio vi riporterà ai fasti dell’impero austro-ungarico, facendovi immaginare di essere l’Imperatrice Sissi durante il the pomeridiano.

 

Ingredienti:

63 gr di farina 00

63 gr di burro

3 uova

75 gr di zucchero (di canna o semolato, come preferite)

75 gr di cioccolato fondente (io ho usato il fondente al 75%)

100 gr di marmellata di albicocche

20 gr di zucchero a velo

Per la glassa:

1 tavoletta di cioccolato fondente

100 gr di zucchero

3 cucchiai di acqua

 

 

Procedimento:

Preriscaldare il forno a 160° e rivestire una tortiera di carta forno.

In una ciotola, unire il burro con lo zucchero, aiutandovi con una frusta elettrica o manuale.

Separare i tuorli dagli albumi.

Aggiungere i tuorli e continuare a mescolare per amalgamare gli ingredienti.

Tagliare il cioccolato fondente a quadrotti e scioglierlo in un pentolino a bagnomaria.

Aggiungere il cioccolato fuso nella ciotola con i tuorli e mescolare bene con una frusta da cucina.

Aggiungere anche la farina setacciata e mescolare bene per ottenere un composto omogeneo e senza grumi.

Montare gli albumi a neve ben ferma con uno sbattitore elettrico e aggiungerli al composto con il cioccolato, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto con una spatola, per non rischiare di smontare gli albumi.

Versare il composto ottenuto nella tortiera rivestita e cuocere in forno caldo a 160° per 45-55 minuti.

Sfornare la torta e lasciarla raffreddare a temperatura ambiente.

Una volta fredda, rimuovere la parte superiore della superficie della torta, poi tagliarla a metà ottenendo due strati della stessa altezza.

Distribuire la marmellata di albicocche sul primo strato della torta, poi richiuderla come fosse un sandwich.

Distribuire uno strato di marmellata anche sulla superficie del secondo strato della torta.

Ora preparare la glassa al cioccolato.

Tagliare il cioccolato a cubotti e scioglierlo in un pentolino a bagnomaria, insieme allo zucchero e a tre cucchiai di acqua.

Mescolare di continuo con un cucchiaio di legno, per ottenere uno sciroppo denso.

Quando la salsa sarà sufficientemente densa, spegnere il fuoco e versarla a filo sulla superficie della torta, cercando di ricoprirla tutta (senza lasciare buchi). La salsa dovrà essere versata dall’esterno verso l’interno, forando onde concentriche.

Lasciare raffreddare la torta ricoperta di salsa al cioccolato in frigorifero per 3-4 ore, in modo che la salsa si solidifichi.

Servire la Torta Sacher intera o tagliata a fette, magari accompagnata da qualche ciuffo di panna montata.