Crea sito

ricette salatini

Rotoli di salsiccia

Rotoli di salsiccia
Rotoli di salsiccia

Rotoli di salsiccia

Io adoro i rustici salati perché costituiscono un aperitivo sfizioso da servire ai vostri ospiti con una spesa minima (basta acquistare un rotolo di pasta sfoglia e i ripieni) e zero impegno.

Questi Rotoli di salsiccia sono fenomenali! 

Certo, non sono l’apoteosi della leggerezza, ma vi garantisco che non sarà necessario spegnere la luce per far mangiare agli ospiti l’ultimo rotolo rimasto sul vassoio! Successo assicurato!!

Io ho usato la pasta sfoglia confezionata ma voi potete comodamente prepararla a casa vostra e addirittura realizzarla in una versione più “light”, sostituendo il burro con l’olio d’oliva.

Se non amate la salsiccia di maiale, potete optare per un ripieno a base di prosciutto crudo/cotto, lonza, oppure un ripieno di verdure miste frullate come una purea (es. ricotta e spinaci).

 

Ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare

una salsiccia di carne

una salsiccia di carne piccante

1 spicchio d’aglio

1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

1/2 cipolla

1 carota

1/2 sedano

1 uovo

Sale

 

 

 

Procedimento:

Preriscaldare il forno a 200 gradi e rivestire una teglia di carta forno.

Tritare finemente la carota, la cipolla e il sedano.

In una padella, rosolare uno spicchio d’aglio con un cucchiaio di olio.

Aggiungere quindi le verdure e le salsicce sminuzzate, salare, pepare e cuocere per una decina di minuti, mescolando di tanto in tanto.

Una volta che le salsicce saranno cotte, spegnere il gas e far intiepidire.

Nel frattempo, stendere il rotolo di pasta sfoglia e tagliare 10 rettangoli di uguali dimensioni.

Adagiare, al centro di ogni rettangolo, un cucchiaio di condimento.

Richiudere ogni rettangolo creando un rotolo e tagliare ogni rotolo a fette.

Adagiare le girelle sulla teglia rivestita.

Rompere un uovo in un piatto, sbatterlo e usarlo per spennellare le fette.

Cuocere in forno caldo a 200° per circa 15 minuti o fino a doratura.

Sfornare i rotoli e farli raffreddare prima di servirli.