Crea sito

pasta sfoglia con lo yogurt

Girelle al salame

Girelle al salame
Girelle al salame

Girelle al salame

Queste girelle sono degli stuzzichini semplici e veloci, ideali da servire come aperitivo agli ospiti o in occasione di feste.

Una ricetta facile, veloce, economica, per fare un figurone con gli amici e arricchire il vostro buffet con una spesa minima!

Volendo stare attenta alla linea, ho preparato la pasta sfoglia in casa, seguendo una ricetta che non prevede l’uso di burro e/o margarina (solo farina, acqua e sale), ma voi, se avete poco tempo a disposizione, potete usare direttamente la pasta sfoglia confezionata, in vendita al supermercato.

Per il ripieno delle girelle ho scelto il salame spianata ma, se non lo preferite, potete optare per fette di prosciutto crudo, prosciutto cotto, pancetta.

 

 

Ingredienti:

500 gr di farina 00

10 gr di sale

150 gr di acqua tiepida

120 gr di salame (io ho usato il salame spianata)

1 uovo

 

 

Procedimento:

Disporre la farina a fontana su una spianatoia e fare un buco al centro.

Sciogliere 10 gr di sale in 150 ml di acqua tiepida.

Versare l’acqua nel buco fatto al centro della farina e cominciare a impastare con le mani.

L’obiettivo è ottenere un panetto compatto, liscio ed elastico.

Coprire il panetto con un canovaccio e riporlo in frigorifero a riposo per almeno 30 minuti.

Trascorso il tempo di riposo, prendere il panetto dal frigo e stenderlo su una spianatoia infarinata con l’aiuto di un mattarello.

Coprire la pasta con le fette di salame e avvolgerla sul ripieno, chiudendo bene i bordi.

Tagliare il rotolo a fette.

Preriscaldare il forno a 200 gradi e rivestire una teglia di carta forno.

Adagiare le girelle sulla teglia rivestita.

Rompere un uovo in un piatto, sbatterlo e usarlo per spennellare le girelle.

Cuocere in forno caldo a 200° per circa 15 minuti o fino a doratura.

Sfornare le Girelle al salame e farle raffreddare prima di servire.

Torta zucchine e provola

Torta zucchine e provola
Torta zucchine e provola

Torta zucchine e provola

Una ricetta per una torta salata perfetta da servire ai vostri amici come antipasto finger food: due dischi di pasta sfoglia che racchiudono un ripieno di zucchine, provola, uova e parmigiano  grattugiato… Una vera delizia!
Io ho usato la provola affumicata ma può essere sostituita  tranquillamente con mozzarella fiordilatte, ricotta, caciotta, formaggio galbanino, ecc.

Ingredienti:

2 dischi di pasta sfoglia (io ho usato la pasta sfoglia Buitoni)
4 zucchine
200 gr di provola
2 uova
1 spicchio di aglio
olio extravergine di oliva q.b.
parmigiano grattugiato q.b.
sale, pepe

Procedimento:

Lavare e tagliare le zucchine a cubetti.
In una padella, rosolare uno spicchio d’aglio con un filo di olio extravergine di oliva.
Quando l’aglio comincerà a sfrigolare, aggiungere le zucchine e cuocere per una decina di minuti, fino a farle appassire leggermente.
Una volta cotte, spegnere il gas e trasferire le zucchine in un piatto.
Nel frattempo, preriscaldare il forno a 200 gradi e rivestire una teglia tonda di carta forno.
Adagiare uno dei dischi di pasta sfoglia all’interno della teglia, cercando di far aderire bene i bordi della sfoglia al bordo della teglia.
Bucare la superficie della sfoglia con i rebbi di una forchetta.
Tagliare la provola a cubetti.
Rompere le uova in un piatto e sbatterle con una forchetta.
Aggiungere alla uova sbattute due cucchiai di parmigiano grattugiato, un pizzico di sale e una spolverata di pepe nero, quindi mescolare.
In una ciotola, unire le uova sbattute, la provola a cubetti e le zucchine, mescolando per amalgamare bene gli ingredienti.
Trasferire il composto ottenuto nella teglia con la pasta sfoglia.
Ricoprire con il secondo disco di pasta sfoglia, sigillando bene i bordi e praticando dei forellini sulla superficie della torta rustica con i rebbi di una forchetta.
Cuocere la torta rustica in forno caldo a 180 gradi per 25-30 minuti, fino a doratura della superficie.
Servire la Torta zucchine e provola tiepida, intera o tagliata a fette.