muffin al cioccolato bimby

Muffin in crosta

Muffin in crosta
Muffin in crosta

MUFFIN IN CROSTA

Cosa ne dite di una merenda che unisca la morbidezza dei muffin alla croccantezza del crumble??
Una ricetta facile, veloce ed economica per soffici e profumati muffin ricoperti con un crumble alla cannella, perfetti da gustare a merenda o a colazione, magari accompagnati da una tazza di the speziato o da un cappuccino.

INGREDIENTI PER 6 MUFFIN:

260 gr di farina 00
100 gr di zucchero di canna
200 ml di latte (io ho usato il latte di soia ma va bene qualsiasi tipo di latte)
2 uova
80 gr di burro a temperatura ambiente
1 bustina di lievito per dolci
1/2 cucchiaio di cannella in polvere
Un pizzico di sale

 

 

Per il crumble:
60 gr di farina 00
70 gr di zucchero di canna
2 cucchiaini di cannella in polvere
60 gr di burro

PROCEDIMENTO:

Preriscaldare il forno a 180 gradi.

Cominciare preparando i muffin.

In una ciotola unire tutti gli ingredienti secchi (la farina, lo zucchero di canna, il lievito per dolci, la cannella e un pizzico di sale) e mescolare con un cucchiaio di legno.

In un’altra ciotola sbattere le uova con il burro a pezzetti e il latte.

Aggiungere ora la ciotola con le uova a quella con la farina e mescolare bene per ottenere un composto spumoso e privo di grumi.

Versare il composto nei pirottini in silicone (o nei pirottini in alluminio rivestiti con pirottini di carta).

Preparare ora il crumble unendo, in una ciotola, il burro, la farina, lo zucchero di canna e la cannella.

Impastare con le mani per ottenere un composto bricioloso, molto simile a quello della torta sbriciolata.

Distribuire sopra ogni muffin un po’ di briciole del crumble.

Informare i muffin in forno caldo a 180 gradi per 25-30 minuti.

Sfornare e far raffreddare i muffin su una gratella.

Servire i muffin freddi.

I Muffin in crosta si conservano in un contenitore ermetico per 2-3 giorni.

Torta messicana

Torta messicana
Torta messicana

TORTA MESSICANA

Una torta cioccolatosa, avvolgente, conturbante, con una nota di peperoncino che conquista il palato e accende i sensi.

All’apparenza può sembrare una banale ciambella al cioccolato fondente ma, al primo morso, rimarrete conquistati dal retrogusto del peperoncino piccante, e sarete ancor più deliziati se ricoprirete la torta con una glassa di cioccolato al peperoncino, pura libidine! Inoltre, c’è chi sostiene che la combinazione “cioccolato-peperoncino” abbia effetti afrodisiaci: che ne dite di fare da cavie??!

Ingredienti:

120 gr di farina 00

75 gr di cioccolato fondente

65 ml di latte (intero o scremato, come preferite)

60 gr di dolcificante (io ho usato la Stevia) o zucchero semolato/di canna, in base ai vostri gusti

60 ml di olio extravergine di oliva

1/2 cucchiaino di peperoncino tritato

1/2 cucchiaino di lievito per dolci

un pizzico di sale

Una tavoletta di cioccolato al peperoncino (facoltativa, serve per la glassa. Io ho usato la tavoletta Excellence Peperoncino Lindt)

Procedimento:

Preriscaldare il forno a 170°C gradi.

Sciogliere il cioccolato in un pentolino a bagnomaria, poi aggiungervi il latte e mescolare bene.

Aggiungere il peperoncino macinato, mescolare poi, quando il cioccolato sarà sciolto completamente, togliere il pentolino dal fuoco e far raffreddare.

In una ciotola unire la farina, il lievito, un pizzico di sale.

Quando il cioccolato si sarà raffreddato, versare il composto in una ciotola e aggiungervi anche il dolcificante e l’olio.

Unire ora la ciotola con la farina a quella con il cioccolato e mescolare bene per amalgamare tutti gli ingredienti.

Versare il composto in uno stampo in silicone (o foderare una teglia con carta da forno) e cuocere la torta in forno caldo per 30 minuti.

Sfornare e far raffreddare.

Sciogliere il cioccolato al peperoncino in un pentolino a bagnomaria poi versare la salsa ottenuta sulla torta e far raffreddare, in modo che solidifichi e crei una glassa.

Servire la Torta messicana intera o tagliata a fette.

Torta ciocco-smarties

Torta ciocco-smarties
Torta ciocco-smarties

TORTA CIOCCO-SMARTIES

Una torta facile e gustosa, perfetta per accontentare i più piccoli grazie alla presenza degli smarties usati per la decorazione.

Questa torta richiede solo 5 minuti di preparazione + 30-35 minuti di cottura, quindi possiamo dire che, in meno di un’ora, usando pochi ed economici ingredienti, otterrete una simpatica merenda o uno sfizioso dessert.

Una torta soffice, gustosa, cioccolatosa, un vero nemico della dieta ma un’impareggiabile alleato del buonumore!!! E voi, che ne pensate?? Io l’ho preparata e portata in ufficio per offrire ai miei colleghi un dolce spuntino di metà mattina: che dite, ho fatto bene???

 

Ingredienti:
200 gr di farina 00
3 cucchiai di cacao amaro in polvere
2 uova
180 gr di zucchero di canna
80 ml di olio di semi
200 ml di latte di soia (io ho usato il latte vegetale ma va benissimo anche il latte intero/parzialmente scremato)
1 bustina di lievito per dolci
2 tavolette di cioccolata fondente (oppure cioccolata al latte, in base ai vostri gusti)
50 gr di burro
Smarties q.b.

 

Procedimento:
Preriscaldare il forno a 180 gradi e rivestire una teglia rettangolare di carta forno.
In una ciotola, sbattere le uova e poi aggiungere l’olio di semi e il latte di soia.
Aggiungere la farina setacciata, lo zucchero di canna, il cacao amaro in polvere, il lievito per dolci, e mescolare con una frusta per ottenere un composto omogeneo e privo di grumi.
Versare il composto nella teglia rivestita e cuocere in forno caldo a 180 gradi per 30-35 minuti.
Sfornare il dolce e far intiepidire.
Nel frattempo, sciogliere il burro e la cioccolata fondente in un pentolino a bagnomaria.
Distribuire la glassa al cioccolato sulla torta con l’aiuto di una spatola, e decorare con gli smarties.
Riporre la torta in frigorifero per far rassodare la glassa al cioccolato.
Servire la Torta ciocco-smarties tagliata a cubotti oppure tagliata a fette e accompagnata da ciuffi di panna fresca montata.

Muffin ai frutti rossi

Muffin ai frutti rossi
Muffin ai frutti rossi

MUFFIN AI FRUTTI ROSSI

Questi Muffin ai frutti rossi sono davvero deliziosi, perfetti da mangiare a colazione o a merenda, magari insieme ad una tazza di the o un bicchiere di succo di frutta.

Questi simpatici dolcetti sono nati nell’Inghilterra vittoriana, dove venivano consumati dalla servitù e realizzati con gli avanzi del pane, ritagli degli impasti di biscotti e patate, e venivano cotti sulla piastra. La ricetta si diffuse pian piano in tutta Europa e poi anche in America, dove vennero modificati leggermente e assunsero la forma che oggi conosciamo.
Si tratta di una ricetta facile da fare, veloce, economica (uova, farina, zucchero, latte e lievito) con un’unica avvertenza: se non mescolate bene l’impasto, i Muffin lieviteranno pochissimo in forno, quindi occhio alla preparazione (ps. vi consiglio di aiutarvi con una frusta)!!

 

 

Ingredienti per 6 muffins:

150 gr di farina 00

40 ml di olio di semi

70 gr di zucchero di canna (o semolato, come preferite)

120 ml di latte (io ho usato il latte di soia ma va bene anche il latte intero o parzialmente scremato)

1 uovo

30 gr di frutti rossi secchi

1 bustina di lievito per dolci in polvere

Un pizzico di sale

 

 

Procedimento:

Preriscaldare il forno a 180 gradi.

In una ciotola, unire la farina 00, lo zucchero di canna e lievito per dolci in polvere.

In un’altra ciotola, unire l’uovo, il latte di soia e l’olio di semi, quindi mescolare per amalgamare gli ingredienti.

Unire la ciotola con la farina a quella con l’uovo e mescolare bene con una frusta, per ottenere un composto denso, omogeneo e privo di grumi.

Aggiungere infine i frutti rossi secchi.

Versare il composto in pirottini da Muffin in silicone riempiendoli per metà.

Infornare e cuocere a 180 gradi per 20 minuti.

Sfornare e far raffreddare prima di servire.

I Muffin ai frutti rossi si conservano in un contenitore ermetico per 2-3 giorni.

Muffin vaniglia mandorle e burro d’arachidi

Muffin vaniglia mandorle e burro d'arachidi
Muffin vaniglia mandorle e burro d’arachidi

Muffin vaniglia mandorle e burro d’arachidi

Questi Muffin sono soffici, gustosi, e dolcissimi, grazie alla presenza del burro di arachidi nell’impasto.

Mescolate bene l’impasto cercando di amalgamare gli ingredienti ed eliminare i grumi, altrimenti i tortini lievitoteranno pochissimo in forno e otterrete una sorta di “brownies” duri e antiestetici.

Il tocco in più??

Accompagnare questi tortini con una tazza di cappuccino o di the alla vaniglia o alla pesca, in modo da esaltare a pieno il profumo dei muffin.

Che ne dite, vi ho convinto??

 

 

INGREDIENTI PER 6 MUFFINS:

150 gr di farina 00
80 gr di burro d’arachidi
70 gr di zucchero di canna
120 ml di latte (io ho usato il latte di soia aromatizzato alla vaniglia)
20 gr di mandorle pelate
1 uovo
una fialetta di aroma alla vaniglia
1 bustina di lievito per dolci
Un pizzico di sale

 

 

PROCEDIMENTO:

Preriscaldare il forno a 180 gradi.
In una ciotola, unire la farina, lo zucchero di canna e una bustina di lievito in polvere per dolci.
In un’altra ciotola, unire l’uovo, il latte, l’aroma di vaniglia e il burro d’arachidi, quindi mescolare con un cucchiaio di legno per sciogliere bene il burro.
Unire il composto di farina a quello con l’uovo e mescolare bene, magari aiutandovi con una frusta, per ottenere un impasto privo di grumi.
Aggiungere infine le mandorle pelate e mescolare con un cucchiaio di legno.
Versare il composto in pirottini da Muffin in silicone riempiendoli per metà.
Infornare e cuocere a 180 gradi per 20 minuti.
Sfornare e far raffreddare prima di servire. I muffin si conservano per 3-4 giorni in un contenitore ermetico o in una scatola di latta.

Muffin al cappuccino

Muffin al cappuccino
Muffin al cappuccino

Muffin al cappuccino

I Muffin al cappuccino sono una variante dei classici Muffin americani: soffici e gustosi tortini lievitati, aromatizzati al caffè, ideali da mangiare a colazione, accompagnati da un bel caffè forte o una tazza di the.

Io adoro i muffin in tutte le varianti, dolci (alla frutta, ai cereali, al cioccolato) e salati (con salumi e verdure).

Questi tortini rappresentano un’ottima alternativa per una colazione genuina ma sfiziosa.

Il tocco in più? Aggiungete delle gocce di cioccolato fondente all’impasto e sentirete che bontà! Parola mia!

 

 

Ingredienti per 10-12 Muffin:

225 gr di farina 00

1 cucchiaio di cacao amaro in polvere

1 bustina di lievito per dolci

3 cucchiai di latte (io di soia, ma va bene anche il latte intero/parzialmente scremato)

1 uovo

2 cucchiai di caffè istantaneo solubile

85 gr di burro a temperatura ambiente

85 gr di zucchero di canna

200 ml di acqua

 

 

Procedimento:

Preriscaldare il forno a 180 gradi.

Tagliare il burro a dadini.

In un pentolino, unire il caffè solubile, il burro, lo zucchero di canna e l’acqua.

Cuocere per 5-6 minuti a fuoco lento, mescolando continuamente per far sciogliere lo zucchero.

Trascorso il tempo, spegnere il fuoco e trasferire il composto in una ciotola per farlo raffreddare.

Quando il composto sarà freddo, aggiungervi la farina setacciata, il cacao e il lievito, mescolando bene per evitare la formazione di grumi.

Aggiungere ora il latte l’uovo, quindi mescolare per amalgamare tutti gli ingredienti.

L’obiettivo è ottenere un composto liscio e privo di grumi.

A questo punto, se volete, aggiungete delle gocce di cioccolato fondente.

Versare il composto nei pirottini di carta sistemati su una teglia.

Cuocere in forno caldo per 15-20 minuti, o finché i Muffin non saranno gonfi e sodi.

Sfornare e far raffreddare prima di servire.

Servire i muffin freddi, accompagnati con ciuffi di panna fresca montata o cucchiaiate di Nutella.

I muffin si conservano in un contenitore ermetico per 3-4 giorni.

Muffin al doppio cioccolato

Muffin al doppio cioccolato
Muffin al doppio cioccolato

MUFFIN DOPPIO CIOCCOLATO

Questi  Muffin al doppio cioccolato sono davvero deliziosi, perfetti da mangiare a colazione o a merenda.

In questa ricetta ho usato due tipi di cioccolato: il cioccolato fondente al 75% e il cioccolato al latte.

Il risultato? Libidine allo stato puro!!!
La prossima volta proverò a inserire il cioccolato bianco al posto del cioccolato al latte, chissà cosa ne verrà fuori 😉😉
Si tratta di una ricetta facile da fare, veloce, con un’unica avvertenza: se non mescolate bene l’impasto, i Muffin lieviteranno pochissimo in forno, quindi occhio all’impasto!!

 

 

Ingredienti per 6 muffins:

150 gr di farina 00
40 ml di olio di semi
70 gr di zucchero di canna
120 ml di latte (io ho usato il latte di soia aromatizzato al cacao, ma va bene anche il latte intero o parzialmente scremato)
1 uovo
50 gr di cioccolato fondente al 75% (io Caffarel)
50 gr di cioccolato al latte
1 bustina di lievito per dolci in polvere
Un pizzico di sale

 

 

Procedimento:

Preriscaldare il forno a 180 gradi.
Sciogliere le due tavolette di cioccolato in un pentolino a bagnomaria, e mescolare con un cucchiaio di legno per far amalgamare i due cioccolati. Una volta sciolto, spegnere il fuoco e mettere da parte.
In una ciotola, unire la farina, lo zucchero di canna e il lievito per dolci in polvere.
In un’altra ciotola, unire l’uovo, il latte e l’olio di semi.
Unire il composto di farina a quello con l’uovo e mescolare bene (aiutatevi con una frusta manuale o elettrica).
Aggiungere il cioccolato sciolto e tiepido e mescolare bene per amalgamare tutti gli ingredienti.
Versare il composto in pirottini da Muffin in silicone (o in quelli di carta, precedentemente inseriti nelle formine da muffin in alluminio) riempiendoli per metà (i tortini lieviteranno durante la cottura)
Infornare e cuocere a 180 gradi per 20 minuti.
Sfornare e far raffreddare prima di servire.

I Muffin al doppio cioccolato si conservano in un contenitore ermetico per 2-3 giorni.