lievito per muffin

Muffin zucchine e carote

Muffin zucchine e carote
Muffin zucchine e carote

Muffin zucchine e carote

Questi Muffin rappresentano una ricetta facile, sfiziosa ed economica, ideale da servire come aperitivo agli ospiti oppure da mangiare come snack o nella pausa pranzo al lavoro.

Avreste mai detto che i famosi tortini dolci della tradizione anglosassone avrebbero riscosso successo anche in una versione salata?!?!

Eh si, perché questi tortini salati rustici sono facili da preparare e si prestano per essere con le verdure (come ho fatto io), o con un mix di carne, verdure e formaggi (ad esempio, piselli e prosciutto, funghi e provola, wurstel e pomodorini pachino, ecc.).

Quindi, pochi e semplici ingredienti che, mescolati insieme, danno vita ad uno snack ricco di gusto, perfetto se accompagnato da una birra chiara fresca.

 

Ingredienti per 6-7 Muffin:

125 gr di farina 00

125 ml di latte

2 cucchiai di parmigiano grattugiato

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

1 bustina di lievito per torte salate

1 carota

1/2 zucchina

1 spicchio di aglio

sale, pepe

 

 

Procedimento:

In primo luogo, riscaldare il forno a 180 gradi.

Lavare e tagliare la zucchina e le carote a julienne.

In una padella, rosolare uno spicchio d’aglio con un cucchiaio di olio extravergine di oliva e poi aggiungere la zucchina e le carote a julienne.

Cuocere a fuoco basso per 5 minuti, mescolando di tanto in tanto, poi spegnere il fuoco e mettere da parte.

In una ciotola, unire la farina, il parmigiano grattugiato, un pizzico di sale, una spolverata di pepe e il lievito in polvere per preparazioni salate.

In un’altra ciotola unire l’olio extravergine di oliva e il latte.

Unire ora la ciotola con il latte a quella con la farina e mescolare per amalgamare bene il composto (aiutatevi con una frusta da cucina).

Aggiungere infine le zucchine e le carote a julienne, e mescolare.

Distribuire il composto per 3/4 nei pirottini da Muffin e cuocere in forno caldo a 180° per 15-20 minuti.

Infine, sfornare e far raffreddare i Muffin zucchine e carote prima di servire.

Muffin all’arancia

Muffin all'arancia
Muffin all’arancia

Muffin all’arancia

I muffin sono dolcetti rotondi preparati con farina, latte, burro, lievito e zucchero, tipici dei

paesi anglosassoni e degli Stati Uniti, dove tre Stati, ad esempio, hanno eletto il proprio

muffin ufficiale: muffin ai mirtilli (Minnesota), muffin al mais (Massachussetts), muffin alle

mele (New York).

In breve, i muffin nell’800 erano il cibo dei poveri perché preparati con gli avanzi del pane

e della frutta e, solo successivamente, nell’epoca vittoriana, conquistarono il palato dei

più ricchi, diventando uno dei dolci immancabili durante il rito del the pomeridiano.

Questi Muffin, oltre a essere ultra profumati, sono “speciali” soprattutto perché li ho realizzati

per una mia amica che è intollerante al glutine, e sono stati perfetti per la nostra

merenda domenicale.
In conclusione, si tratta di una ricetta facile da fare, veloce e anche economica (l’ingrediente

più costoso è la farina senza glutine!) quindi ve la consiglio vivamente perché vi farà fare

un figurone.

 

 

Ingredienti per 6 muffins:

150 gr di farina senza glutine (ad esempio io ho usato la farina senza glutine Molini Spiga d’oro,

ma voi potreste usare un mix di farine, come ad esempio farina di riso, fecola di patate e

maizena, o addirittura farina di mandorle, in base ai vostri gusti)
40 ml di olio di semi
70 gr di zucchero di canna
120 ml di latte di soia
1 arancia
1 uovo
una bustina di lievito per dolci senza glutine
Un pizzico di sale

 

 

Procedimento:

In primo luogo, preriscaldare il forno a 180 gradi.

Successivamente, in una ciotola, unire farina, zucchero e lievito.

Grattugiare la scorza dell’arancia e unirla alla farina.

Quindi spremere l’arancia e versarne il succo in una ciotola con l’uovo, il latte e l’olio.

Unire il composto di farina a quello con l’uovo e mescolare.

Versare il composto in pirottini da Muffin in silicone riempiendoli per metà.

Nel frattempo, preriscaldare il forno a 180 gradi.

Infornare e cuocere a 180 gradi per 20 minuti.

Infine, sfornare, far raffreddare a temperatura ambiente.

Consumare i Muffin all’arancia a temperatura ambiente e conservarli in un

sacchetto sigillato per 2-3 giorni.

Muffin di peperoni

Muffin di peperoni
Muffin di peperoni

Muffin di peperoni

Questi muffin rappresentano una ricetta sfiziosa per una cena veloce, oppure un aperitivo finger food o un contorno da servire ai vostri ospiti per conquistarli con gusto e morbidezza.

Dei muffin poveri di grassi (poiché privi di olio e burro) e adatta ai celiaci (poiché privi di farina), pronti in 5 minuti, ricchi di colore e gusto.. Cosa si può volere di più?

Io ho usato i peperoni sottaceto ma voi potete usare quelli freschi, avendo cura di lavarli, tagliarli a pezzetti e saltarli in padella per qualche minuto con un filo di olio extravergine di oliva e uno spicchio di aglio.

I peperoni sono dei tipici ortaggi estivi ricchi di vitamine (A, B, C), sali minerali (fosforo, potassio), fibre; inoltre, sono considerati diuretici per via dell’elevato contenuto di potassio, e quindi sono perfetti alleati di chi è a dieta.

Ho accompagnato i Muffin di peperoni con un’insalata a base di peperoni in agrodolce, ma voi potete optare per un’insalata fresca, un pinzimonio di carote-sedano-cetrioli, patate saltate in padella o altri contorni più in linea con i vostri gusti: via libera alla fantasia perché, come in tutte le ricette, l’ingrediente segreto è sempre la creatività!

Ingredienti per due muffin:
1 uovo
1/4 bicchiere di latte (intero o scremato, come preferite)
Una manciata di peperoni (io ho usato i sottaceti)
Sale, pepe

 

 

Procedimento:
Rompere l’uovo in un piatto e sbatterlo con una forchetta.
Aggiungere anche il latte, sale e pepe e continuare a miscelare.
Riempire due stampini da muffin con i peperoni e sopra aggiungere l’uovo sbattuto.
Cuocere in microonde per 5 minuti alla massima potenza.
Servire immediatamente i Muffin di peperoni, e accompagnare con un’insalata a base di peperoni sottaceto conditi con rosmarino, erba cipollina e glassa di aceto balsamico.