Crea sito

gelato sammontana

Crumble di pesche

Crumble di pesche
Crumble di pesche

Crumble di pesche

Il crumble di pesche e’ un dessert facile e sfizioso, perfetto da mangiare davanti ad una serie TV, o da servire ai vostri ospiti senza un eccessivo impiego di risorse (tempo e, soprattutto soldi 😉). Io ho usato le pesche fresche ma è possibile usare anche le pesche sciroppate, che di certo doneranno più gusto al dessert, e poi ho accompagnato il tutto con qualche ciuffo di panna fresca montata, ma un’alternativa potrebbe essere la crema pasticciera, lo yogurt greco o il gelato alla vaniglia.

 

 

Ingredienti per 2 porzioni:

30 gr di burro
30 gr di farina
60 gr di zucchero di canna
1 bustina di lievito per dolci
4 cucchiai di miele
80 ml di latte
3 pesche
1 cucchiaio di succo di limone
Cannella in polvere q.b.
Un pizzico di sale

 

 

 

Procedimento:

Sciogliere il burro in un pentolino a bagnomaria.
In una ciotola, unire la farina, lo zucchero di canna, il lievito per dolci, un pizzico di sale e il latte, e cominciare ad impastare per amalgamare tutti gli ingredienti.
Aggiungere anche il burro sciolto e continuare a impastare.
Quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati, mettere da parte l’impasto e dedicarsi alle pesche.
Sbucciare e affettare le pesche.
In una ciotola, unire le pesche affettate, un cucchiaio di succo di limone, il miele, e mescolare.
Aggiungere una spolverata di cannella.
Disporre le pesche affettate sul fondo di una pirofila (io ho realizzato direttamente due dessert monoporzione e quindi ho usato due piccole pirofile) e ricoprire il tutto con l’impasto di farina, burro e zucchero.
Cuocere al microonde alla max potenza per 15 minuti, funzione combi grill, fino a quando non si sarà formata una crosta dorata.
Sfornare e servire subito, accompagnando con un ciuffo di panna fresca o di crema pasticciera.

Gelato al biscotto

Gelato al biscotto
Gelato al biscotto

Gelato al biscotto

Un gelato squisito, cremoso, perfetto da gustare con l’arrivo della bella stagione.

Io ho usato i biscotti Plasmon ma voi potete usare quelli che più preferite, come i Galletti, gli Oreo, i Pan di Stelle, gli Abbracci, ecc. personalizzando così il vostro dessert.

Non usando la gelatiera, la preparazione del gelato richiede un intero pomeriggio ma fidatevi, rimarrete soddisfatti e i vostri sforzi saranno valsi il risultato finale. Parola mia!

Il tocco in più? Servire il gelato con ciuffi di panna fresca montata o un topping al caramello, alla vaniglia o al cioccolato. Mmmm che bontà! Ma come si può rinunciare al gelato d’estate?!?

 

Ingredienti:

350 ml di latte fresco

250 ml di panna fresca

100 gr di biscotti

2 cucchiai di zucchero

 

Procedimento:

Versare il latte, la panna e lo zucchero in un pentolino e portare a bollore.

Quando il latte comincerà a bollire, spegnere la fiamma e aggiungere i biscotti leggermente sminuzzati con le mani.

Sciogliere i biscotti con l’aiuto di un cucchiaio di legno, poi trasferire il tutto nel boccale del mixer e frullare per ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Versare il composto ottenuto in una ciotola e, una volta freddo, coprire la ciotola con la pellicola e lasciarla riposare in frigorifero per 2 ore.

Trascorse le due ore, riprendere la ciotola, mescolare la crema con un cucchiaio di legno e rimettere il tutto in freezer per 30 minuti.

Trascorsi 30 minuti, riprendere la ciotola dal freezer e mescolare con un cucchiaio di legno (o con un frullatore), in modo da rompere tutti i cristalli di ghiaccio formatisi durante il periodo di riposo in freezer.
Rimettere il composto in freezer e, dopo 30 minuti, ripetere di nuovo l’operazione precedente.
Questo passaggio andrà ripetuto 5-6 volte a intervalli regolari di 30 minuti, in modo da ottenere un risultato finale cremoso.
Servire il gelato da solo oppure accompagnato da cialde, gocce di cioccolato bianco, topping al cioccolato, ecc.