Crea sito

fagioli cannellini

Insalata messicana

Insalata messicana
Insalata messicana

 

Insalata messicana

L’insalata messicana è una mia invenzione, una ricetta rapida e sfiziosa per una cenetta estiva, a base di riso, pollo grigliato, lattuga, fagioli neri, mais, formaggio galbanino e pico de gallo (la famosa salsa fatta con pomodori, succo di limone e coriandolo fresco).
Io ho omesso il peperoncino perché ho preferito dare un sapore delicato al piatto ma voi, se lo preferite, potete aggiungere una spolverata di peperoncino macinato alla salsa pico de gallo, o addirittura aggiungere dei peperoni nella vostra insalatona.
Che ne dite, vi ho convinto?

 

 

Ingredienti:

80 gr di riso
100 gr di petto di pollo
150 gr di lattuga
50 gr di fagioli neri
50 gr di formaggio galbanino
una manciata di chicchi di mais
1 pomodoro da insalata
Il succo di mezzo limone
Qualche foglia di coriandolo fresco
Olio, sale

 

 

Procedimento:

Riempire una pentola d’acqua e portarla a ebollizione per cuocervi il riso.
Nel frattempo, preparare la salsa pico de gallo, lavando e tagliando il pomodoro a cubetti.
Condire il pomodoro tagliato con il succo di mezzo limone, un pizzico di sale e qualche foglia di coriandolo tritata.
Lasciare riposare la salsa per far sì che il pomodoro maceri e formi una sorta di salsina, quindi dedicarvi alla preparazione del pollo.
Scaldare una piastra e, quando sarà rovente, cuocere il pollo girandolo su entrambi i lati.
Una volta cotto, lasciar intiepidire il pollo e poi tagliarlo a striscioline non troppo sottili.
Scolare il riso e lasciar raffreddare.
Lavare e tagliare le foglie di insalata.
Tagliare il formaggio galbanino a julienne (o a cubetti, in base ai vostri gusti).
In una ciotola, unire l’insalata, il riso, il pollo tagliato, il formaggio galbanino, il mais e i fagioli neri, quindi condire con un filo di olio extravergine di oliva e un pizzico di sale.
Prima di servire, aggiungere la salsa pico de gallo.

Insalata di legumi estiva

Insalata di legumi estiva
Insalata di legumi estiva

Insalata di legumi estiva

Una ricetta semplice e veloce per un primo piatto leggero o con contorno ricco di proteine e fibre grazie alla presenza dei fagioli.

Io ho usato legumi secchi e quindi li ho messi a bagno in acqua fredda per una notte intera, cuocendoli però poi tutti insieme nello stesso tegame (vi consiglio caldamente di non usare i legumi pre cotti perché, a mio avviso, per questa ricetta che va servita fredda, sono più indicati i legumi secchi perché rimangono leggermente più duri, anche dopo la cottura).
Un piatto che può essere realizzato con largo anticipo e consumato in più volte, diventando un’idea perfetta per un pranzo veloce in ufficio o una cena estiva.

Ingredienti per una porzione:

50 gr di ceci
50 gr di fagioli neri
50 gr di fagioli rossi
50 gr di fagioli cannellini
50 gr di pomodori pachino
1/2 cipolla rossa
1 costa di sedano
2 cucchiai di olio
Rosmarino, erba cipollina
Sale

 

Procedimento:

Mettere i ceci, i fagioli neri, i fagioli rossi e i fagioli cannellini in ammollo in acqua fredda, in  quattro ciotole separate, per una notte intera (almeno 12 ore).

Il giorno dopo, sciacquare i legumi sotto l’acqua corrente e cuocerli in un unico tegame dal fondo spesso, con un pizzico di sale.

Tritare finemente la cipolla e il sedano.

Lavare e tagliare i pomodori pachino.

Cuocere i legumi a fuoco basso per almeno 2 ore, mescolando di tanto in tanto per evitare che si attacchino alle pareti del tegame durante la cottura; quando i legumi saranno cotti, spegnere il fuoco e scolarli, quindi farli intiepidire.

Una volta freddi, unire in una ciotola unire i legumi, la cipolla e il sedano tritati, i pomodori pachino, e condire con un pizzico di sale, un filo di olio extravergine di oliva, un goccio di aceto di vino bianco (facoltativo), una spolverata di rosmarino e di erba cipollina.

Insalata di fagioli

Insalata di fagioli

Insalata di fagioli

Un’insalata perfetta da servire come antipasto o come contorno a secondi piatti delicati e magari di pesce, come filetti di merluzzo, di sogliola o di orata.

I fagioli cannellini sono largamente coltivati in Toscana e presentano una forma sottile e allungata, colore bianco lucido. Si tratta di legumi ipocalorici (90 kcal per 100 gr), ma ricchi di proteine (tanto da essere definiti “la carne dei poveri“) e carboidrati, fibre, vitamine (B1, B2 e B3) e sali minerali (fosforo, calcio, zinco e ferro).

Ulteriormente, questi legumi sono ricchi di lecitina, una sostanza preziosa che contribuisce alla rapida emulsione dei grassi e quindi aiuta a combattere il colesterolo in eccesso.
Io ho usato i fagioli cannellini secchi, che richiedono una notte in ammollo e un’ora di cottura, ma voi potete usare i fagioli precotti, riducendo così il tempo di preparazione della ricetta a 10-15 minuti… Una genialata, vero?!?

 

 

Ingredienti:

200 gr di fagioli cannellini secchi (o precotti)

1/2 cipolla

Qualche foglia di basilico

Il succo di mezzo limone

1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

Sale, pepe

 

 

Procedimento:

Lasciare i fagioli a bagno in acqua fredda per una notte intera.

Il giorno dopo, scolare i fagioli e sciacquarli sotto l’acqua corrente.

Versare i fagioli in un tegame, ricoprirli di acqua, salare, pepare e lasciarli cuocere a fuoco basso per circa 1 ora.

Dopo un’ora, scolare i fagioli e lasciarli intiepidire.

Nel frattempo, tritare finemente la cipolla.

In una ciotola, unire i fagioli tiepidi, la cipolla tritata e qualche foglia di basilico fresco.

Condire i fagioli con il succo di mezzo limone, un filo di olio extravergine di oliva, un pizzico di sale e una spolverata di pepe nero macinato.

Servire l’Insalata di fagioli subito, oppure conservarla in frigorifero fino al momento di servire.

Se usate i fagioli cannellini precotti, vi basterà sciacquarli sotto acqua corrente, condirli con cipolla tritata, foglie di basilico, olio, limone e sale e portare in tavola.