crema per dolci

Delizia fragole e pistacchio

Delizia fragole e pistacchio

Delizia fragole e pistacchio

Una soffice torta al limone farcita con crema al pistacchio e decorata con fragole fresche, noci tritate e pistacchi. Un dessert perfetto per la stagione primaverile, facile da realizzare e anche relativamente economico.
Come base ho realizzato una torta profumata al limone, ma voi potete optare per un pan di Spagna o per una prelibata torta al cioccolato bianco, in base ai vostri gusti.

 

Ingredienti per la torta:

300 gr di farina di riso
150 gr di burro
150 gr di zucchero di canna
3 uova
La scorza grattugiata di un limone
Il succo di un limone
1 bustina di lievito per dolci

 

Per la crema al pistacchio:

20 gr di pistacchi sgusciati
300 ml di latte
2 tuorli
70 gr di zucchero di canna
2 cucchiai di farina di pistacchio
1 bustina di vanillina

 

Per decorare: fragole fresche e noci tritate

 

 

 

Procedimento:

Cominciare preparando la torta.
Dividere i tuorli dagli albumi.
In una ciotola, sbattere i tuorli con lo zucchero di canna, fino ad ottenere un composto spumoso.
Aggiungere il succo e la scorza grattugiata di un limone e continuare a mescolare.
Tagliare il burro a tocchetti e unirlo al composto.
Aggiungere la farina setacciata e il lievito e continuare a mescolare per far amalgamare tutti gli ingredienti. L’obiettivo è ottenere un composto omogeneo privo di grumi.
Rivestire una teglia di carta forno e preriscaldare il forno a 180 gradi.
Versare il composto nella teglia rivestita e cuocere in forno caldo a 180 gradi per 25-30 minuti.

Nel frattempo, preparare la crema di pistacchio.

Tritare i pistacchi in un mixer o in un mortaio e unirli in un pentolino insieme al latte, quindi far riscaldare.
In una ciotola, sbattere i tuorli con lo zucchero di canna e la farina di pistacchio, per ottenere un composto spumoso.
Passare il latte attraverso un colino per separarlo dai pistacchi tritati e aggiungerlo alla ciotola con le uova, quindi mescolare.
Aggiungere la bustina di vanillina e trasferire il tutto in un pentolino.
Cuocere a fuoco medio per 7-8 minuti, mescolando di continuo per far addensare la crema.
Quando la crema sarà pronta, spegnere il gas e lasciarla intiepidire.
Servire la torta decorandola in superficie con la crema al pistacchio, le fragole fresche tagliate e le noci tritate.

Torta al caffè e nocciole

Torta al caffè e nocciole
Torta al caffè e nocciole

Torta al caffè e nocciole

Questa torta è il dessert perfetto per stupire i vostri ospiti con eleganza e raffinatezza, ma senza doversi impegnare troppo e preoccuparsi della riuscita.
Una torta soffice alle nocciole, farcita con crema al mascarpone e caffè, e decorata con nocciole tostate. Vi consiglio di non eccedere nelle quantità di caffè altrimenti la crema verrà troppo amara e rovinerà il sapore dolciastro conferito dal Bayleis e dalla farina di nocciole.

 

 

Ingredienti:

100 gr di farina 00
50 gr di farina di nocciole
4 uova
200 gr di zucchero (150 gr per la torta e 50 gr per la crema)
1 bustina di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
400 gr di mascarpone
180 gr di panna fresca
2 cucchiai di caffè solubile
2 cucchiai di Bayleis
30 gr di nocciole
50 ml di latte

 

 

Procedimento:

Iniziare preparando la torta.
Preriscaldare il forno a 180 gradi.
In una ciotola sbattere le uova con lo zucchero e la vanillina per ottenere un composto gonfio e spumoso.
Aggiungere le farine setacciate, il lievito e mescolare bene per ottenere un composto liscio e senza grumi.
Rivestire una tortiera di carta forno e versarvi il composto.
Cuocere la torta in forno caldo per 25-30 minuti.
Sfornare la torta e lasciarle raffreddare.
Nel frattempo, preparare la crema mescolando, in una ciotola, il mascarpone con lo zucchero.
Sciogliere il caffè solubile nell’acqua e poi aggiungerlo alla ciotola con il mascarpone.
Aggiungere anche due cucchiai di Bayleis.
Montare la panna fresca con le fruste e unirla al mascarpone, mescolando con un cucchiaio di legno dal basso verso l’alto, per evitare di smontare la panna.
Tagliare la torta a metà e bagnarla con il latte.
Con l’aiuto di una spatola, spalmare metà crema al caffè sulla torta, poi richiuderla con l’altro strato di torta, come a formare un sandwich.
Distribuire la crema restante sulla superficie della torta e decorare con nocciole intere e granella di nocciole.
Far riposare la torta in frigorifero per almeno 1 ora, poi servirla ben fredda.

Cheesecake nel bicchiere

Cheesecake nel bicchiere
Cheesecake nel bicchiere

CHEESECAKE NEL BICCHIERE
Contrariamente a quello che tutti pensano, la cheesecake non deve i suoi natali agli USA ma all’antica Grecia, dove veniva preparata con formaggio di pecora e miele e veniva consumata dagli atleti prima delle gare, per fare il pieno di energie. Vi ho stupito, vero??

Io adoro la cheesecake, un dessert che si realizza in poco tempo, senza cottura (quindi perfetta per l’estate) e con il minimo rischio di fallimento.

Io ho usato il formaggio spalmabile Philadelphia e il mascarpone, ma voi potete usare anche altri formaggi a vostra disposizione (come la ricotta) o addirittura usare lo yogurt greco, per avere un risultato finale più dietetico.
Ho decorato le cheesecake con le codette colorate, ma voi potete usare gocce di cioccolato, canditi, frutta fresca o qualsiasi altra leccornia a vostra disposizione, via libera alla fantasia!!!

 

 

INGREDIENTI PER 4 PORZIONI:
150 gr di biscotti Digestive (o altri biscotti secchi a vostra scelta)
70 gr di burro a temperatura ambiente
200 gr di Philadelphia (o altro formaggio spalmabile)
150 gr di mascarpone
30 gr di zucchero a velo
Codette q.b.

 

 

 

Procedimento:

Tritare finemente i biscotti in un mixer (oppure sbriciolarli con le mani e… tanta pazienza!).

Sciogliere il burro in un pentolino a bagnomaria.

In una ciotola, mescolare i biscotti tritati con il burro fuso poi distribuirli sul fondo dei bicchieri.

Cercare di formare una base compatta, quindi pressare bene i biscotti sul fondo dei bicchieri aiutandovi con un cucchiaio.

Mettere i bicchieri con la base di biscotti a rassodare in frigorifero e, nel frattempo, dedicarvi al ripieno.

In un’altra ciotola, lavorare il Philadelphia con il mascarpone e lo zucchero a velo, mescolando bene per amalgamare gli ingredienti.

Riprendere i bicchieri dal frigorifero.

Suddividere la crema ottenuta nei 4 bicchieri metterli nuovamente a rassodare in frigorifero per 3-4 ore.

Prima di servire, decorare i bicchierini con le codette e pezzi di biscotti avanzati.