Crea sito

chips di zucca

Rigatoni con zucca e formaggio

Rigatoni con zucca e formaggio
Rigatoni con zucca e formaggio

Rigatoni con zucca e formaggio

Un primo piatto colorato e delicato, ideale da gustare per un pranzo veloce nei mesi freddi e soprattutto nel periodo che precede la famosa festa di Halloween. Rigatoni conditi con una purea di zucca e una spolverata di parmigiano grattugiato.. Cosa può esserci di più sfizioso da gustare in una fredda giornata?!? Io ho usato i rigatoni ma voi potete usare qualsiasi tipo di pasta (vi suggerisco della pasta corta, come le farfalle, le penne, ecc). Una ricetta facile, veloce, economica e ricca di gusto: cosa si può volere di più?!

 

Ingredienti:
80 gr di pasta (preferibilmente corta, come mezze maniche, ditali, penne, mezze penne)
160 gr di zucca
1 spicchio di aglio
1 rametto di rosmarino
1/2 bicchiere di vino bianco
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
Sale, pepe

 

Procedimento:
Pulire la zucca eliminando la buccia e i filamenti, quindi tagliarla a cubetti.
In una padella, rosolare uno spicchio d’aglio con un cucchiaio di olio poi aggiungere la zucca a cubetti e un rametto di rosmarino.
Sfumare con il vino bianco e mescolare con un cucchiaio di legno, poi aggiungere due bicchieri d’acqua e lasciar cuocere per una quindicina di minuti a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto, e coprendo la padella con il coperchio.
Nel frattempo, riempire una pentola d’acqua e portarla a ebollizione per cuocervi la pasta.
Quando i dadini di zucca saranno sufficientemente morbidi, spegnere il fuoco, scolare la zucca e versarla nel recipiente di un minipimer per frullarla e ricavarne una purea (se non avete il minipimer, potete limitarvi a schiacciare i dadini di zucca con i rebbi di una forchetta, come si fa per le patate lesse).
Riversare la zucca in padella e condire con sale e pepe
Scolare la pasta al dente e versarla in padella per saltarla con la zucca.
Servire subito, aggiungendo una spolverata di parmigiano grattugiato.

Zucca con cuore d’uovo

Zucca con cuore d'uovo
Zucca con cuore d’uovo

ZUCCA CON CUORE D’UOVO

Una ricetta facilissima per un secondo piatto di rapida realizzazione ma ricco di gusto: dadini di zucca saltati in padella con cuore di uovo all’occhio di bue.

Un piatto cremoso, aromatico, perfetto se accompagnato con dei crostini o del pane abbrustolito da immergere nel tuorlo dell’uovo.

La zucca è un ortaggio ricco di fibre, minerali (calcio, fosforo, potassio, zinco, selenio, magnesio), vitamine (A, B1, B2, B3, B5, B6, C).

Numerosi sono i benefici della zucca per il nostro organismo: previene le patologie cardiovascolari (grazie alla presenza di betacarotene che combatte l’insorgenza dei radicali liberi e dunque l’invecchiamento cellulare), combatte il colesterolo (grazie al contenuto di Omega 3), previene la stitichezza (grazie all’alto contenuto di fibre), contribuisce a favorire il senso di sazietà (grazie alle fibre), combatte l’insonnia e l’ansia (grazie al magnesio).

La polpa di zucca, inoltre, essendo ricca di carotenoidi, è indicata per fissare l’abbronzatura e, contemporaneamente, rientra tra gli alimenti utili per la prevenzione delle malattie tumorali.

 

 

Ingredienti per una porzione:

450 gr di zucca

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

3 spicchi di aglio

1 cipolla tritata finemente

1 uovo

sale, pepe nero

 

 

 

Procedimento:

Sbucciare la zucca e tagliarla a dadini.

Tritare finemente la cipolla.

Rosolare in una padella uno spicchio di aglio e la cipolla tritata con un filo d’olio extravergine di oliva.

Quando la cipolla comincerà a dorare, aggiungere la zucca tagliata a dadini in padella e mescolare.

Salare e pepare.

Aggiungere mezzo bicchiere d’acqua (se necessario) e cuocere per una decina minuti, a fuoco basso, mescolando spesso, fino a quando la zucca non diventerà tenera.

Rompere l’uovo sopra la zucca a dadini e continuare la cottura per 2-3 minuti.

Servire subito la Zucca con cuore d’uovo, avendo cura di non rompere l’uovo durante il trasferimento dalla padella al piatto.

Il consiglio in più? Guarnite con qualche cucchiaiata di ketchup 🙂

Buon appetito!