Biscotti vegan

Cinnamon cookies

Cinnamon cookies
Cinnamon cookies

CINNAMON COOKIES

Avete mai assaggiato i biscotti alla cannella???

Qualche giorno fa sono stata al Ghetto Ebraico e, passeggiando tra i negozi, mi sono fermata in un biscottificio che ricorda i negozietti di una volta, quelli con le alzatine per i biscotti sul bancone, quei negozi che ti riportano con la mente agli anni ’50-’60.
Curiosando tra le varietà di biscotti presenti, ho scelto alla fine di assaggiare i biscotti alla cannella (che non avevo mai mangiato) e sono letteralmente impazzita: troppo buoni, croccanti e profumati!!!!

Una vera droga per il palato ghiotto!

Tornata a casa, ho spulciato su internet in cerca di una ricetta per realizzarli a casa e ho trovato quella che ora vi propongo, che prevede l’uso di ingredienti particolari come la farina di farro, la farina di riso, la curcuma e la cannella.

Dei biscotti da fare in poco tempo e ideali sia da sgranocchiare davanti alla TV sia da servire agli amici con restrizioni alimentari (ad esempio, gli intolleranti al glutine)… Si può volere qualcos’altro da un biscotto?!?


Ingredienti
:

80 g di farina di farro

30 g di farina di riso

10 g di zucchero di canna

3 cucchiai di miele

10 g olio di semi di mais

50 ml di acqua

1 cucchiaio di curcuma

1 cucchiaio di cannella

un cucchiaio di bicarbonato

 

Procedimento:

In una ciotola, mescolare le farine, lo zucchero, la curcuma, la cannella e il bicarbonato.

In un’altra ciotola, unire 50 ml di acqua con 3 cucchiai di miele e mescolare bene per far sciogliere il miele.

Quindi aggiungere al composto di farine quello con acqua e miele e lavorare il tutto con le mani, fino ad ottenere un impasto omogeneo e morbido.

Nel frattempo, preriscaldare il forno a 180 gradi e rivestire una teglia di carta forno.

Stendere l’impasto su una spianatoia con l’aiuto di un matterello.

Dopodiché, tagliare i biscotti in base alle formine a vostra disposizione.

Adagiare i biscotti sulla teglia rivestita e dopo cuocerli in forno già caldo per 15 min a 180°.

Sfornare e far raffreddare su una gratella.

Infine, servire i cinnamon cookies freddi e conservarli per 2-3 giorni in un contenitore ermetico.

Biscotti black and white

Biscotti black and white
Biscotti black and white

Biscotti black and white

Questa ricetta è perfetta per fare gossip a pancia piena: deliziosi biscottini di pasta frolla ricoperti di cioccolato fondente, da gustare seduti sul divano, insieme a qualche amica ed una bella tazza di the.

Dopo tante perplessità, ho voluto sperimentare la ricetta di una pasta frolla light (senza burro ma con olio extravergine di oliva) scovata sul web, adatta anche a chi segue una dieta vegana per via dell’assenza di prodotti di origine animale. Pochi ingredienti (farina, olio, zucchero, lievito) per preparare una pasta frolla molto buona, friabile, morbida, ideale per preparare non solo biscotti ma anche torte e crostate.

Per la copertura ho optato per una glassa al cioccolato fondente al 70% ma voi potete usare il cioccolato al latte o addirittura il cioccolato bianco; per una ricetta vegana al 100%, vi consiglio di usare il cioccolato fondente Venchi.

 

INGREDIENTI:

100 gr di farina 00

1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

1 cucchiaio di zucchero di canna

1 cucchiaio di lievito in polvere

Sale

100 gr di cioccolato fondente (io ho usato la tavoletta fondente al 75%)

 

PROCEDIMENTO:

Versare la farina a fontana su una spianatoia poi aggiungere tutti gli ingredienti e infine l’acqua, amalgamando tutti per ottenere un impasto morbido.

Ricoprire l’impasto con la pellicola e farlo riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Stendere l’impasto col mattarello e ritagliare dei dischetti con un tagliabiscotti o con una tazzina da caffè.

Rivestire una teglia di carta forno, sistemarvi i dischetti e cuocere in forno caldo a 180 gradi per 10-12 minuti, fino a doratura.

Sfornare i biscotti e farli raffreddare su una gratella.

Sciogliere il cioccolato in un pentolino a bagnomaria.

Immergere i biscotti solo per metà nel cioccolato fuso poi adagiare i biscotti sulla carta forno.

Una volta terminata l’operazione per tutti i biscotti, lasciar asciugare i biscotti per almeno un’ora a temperatura ambiente.

Servire i Biscotti black and white e conservarli in un contenitore ermetico per 2-3 giorni.

Cookies al cocco

Cookies al cocco
Cookies al cocco

Cookies al cocco

I cookies al cocco sono una variante dei famosi cookies con le gocce di cioccolato, una ricetta sicuramente degna di nota! Gustosi biscotti (o meglio, “biscottoni”, data la loro dimensione) facili da realizzare, economici (richiedono solo farina, burro, uova, zucchero e cocco disidratato) e perfetti da sgranocchiare durante un film, a merenda oppure a colazione, accompagnati da un bel cappuccino rovente.

Nella ricetta seguente, ho aromatizzato i cookies con le sole scaglie di cocco disidratato, ma potete aggiungere gocce di cioccolato (fondente o bianco), noci pecan, arachidi, M&M’s, ecc.

 

Ingredienti per 10-12 cookies grandi:

260 gr di farina 00

170 gr di burro

100 gr di zucchero bianco

220 gr di zucchero di canna

1 bustina di vanillina

1 uovo

1 bustina di lievito per dolci

300 gr di cocco disidratato

1 pizzico di sale

 

 

Procedimento:

In una ciotola lavorare il burro ammorbidito con lo zucchero bianco e lo zucchero di canna, per ottenere un composto soffice e cremoso (aiutatevi con una frusta elettrica o manuale).

Aggiungere anche la vanillina, l’uovo e un pizzico di sale e continuare a mescolare.

Aggiungere la farina, il cocco disidratato e il lievito in polvere per dolci, ed impastare per ottenere infine una bella palla di pasta omogenea.

Avvolgere la palla nella pellicola trasparente e lasciarla riposare in frigorifero per almeno 1 ora.

Dopo un’ora, prendere la pasta dal frigorifero, togliere la pellicola e, su una spianatoia, modellare la pasta per creare un salsicciotto di circa 10 cm di diametro.

Avvolgere il salsicciotto nella carta forno e far riposare in frigorifero per un’altra ora.

Preriscaldare il forno a 230 gradi.

Dopo un’ora, togliere il salsicciotto dal frigo e usare la carta forno per rivestire una teglia.

Tagliare il salsicciotto in fette non troppo sottili con un coltello da cucina e distribuire ogni biscotto sulla teglia rivestita.

Cuocere in forno caldo a 230 gradi per circa 10 minuti, poi sfornarli e lasciarli raffreddare su una gratella per almeno 10 minuti, poi…. Divorateli!!

Biscotti alle nocciole e latte di riso

Biscotti alle nocciole e latte di riso
Biscotti alle nocciole e latte di riso

BISCOTTI ALLE NOCCIOLE E LATTE DI RISO

Dolcetti speciali, ispirati dall’aver trascorso più di 10 minuti davanti allo scaffale dolciumi del supermercato.

Si, avevo voglia di un biscotto senza grassi (quindi senza burro e uova) ma al contempo gustoso e non alla frutta.

L’unica alternativa erano i biscotti alle nocciole e quelli al latte di riso.

Avrei potuto prenderli entrambi ma mi sono ripromessa di non farlo perché 1) la vita è una questione di scelte e 2)… Li avrei spazzolati tutti con la scusa di “dover decidere quale è il meglio”.

Così, mi sono armata di ricettario online, ho cambiato reparto e comprato latte di riso, nocciole, miele e lievito per dolci. Il risultato?

Il giusto mix per un biscotto privo di grassi e ricco di gusto.

 

Ingredienti:

100 gr di farina 00

100 gr di nocciole

80 gr di zucchero di canna

2 cucchiai di miele millefiori

120 ml di latte di riso

1/2 bustina di lievito per dolci

 

Procedimento:

Versare le nocciole in un mixer e tritarle fino ad ottenere la stessa consistenza della farina (in alternativa, potete usare direttamente la farina di nocciole).

In una ciotola unire la farina, le nocciole tritate, il lievito per dolci e lo zucchero di canna.

Aggiungere due cucchiai di miele, il latte di riso e mescolare bene per ottenere un composto appiccicoso.

Rivestire una teglia di carta forno e preriscaldare il forno a 180 gradi.

Con l’impasto ottenuto, formare delle palline e distribuirle sulla teglia rivestita, schiacciando bene ogni pallina con le dita, in modo da ottenere dei dischetti.

Cuocere i biscotti in forno caldo a 180 gradi per 15 minuti.

Sfornare e far raffreddare i biscotti su una gratella.

Servire i Biscotti a merenda, accompagnati da una tazza di the o di caffè.

E’ possibile conservare i Biscotti alle nocciole e latte di riso in un contenitore ermetico per 3-4 giorni.

Cerealissimi alla frutta

Cerealissimi alla frutta
Cerealissimi alla frutta

CEREALISSIMI ALLA FRUTTA

Chi di voi non ha mai mangiato uno di questi famosissimi biscotti in vendita in tutti i supermercati?!?

Un altro aiutino? Sono ricchi di fibre e con la variante classica, al cioccolato e con la frutta secca, per l’appunto.

Ci siete? Ecco bravi, sono proprio loro e sono la riproduzione perfetta degli originali, non scherzo affatto!!

Li adoro, sono uno dei miei biscotti preferiti da sgranocchiare in ufficio a metà mattina/pomeriggio, insieme ad una buona tazza di caffè.

Io ho usato la frutta secca per i biscotti ma voi potete tranquillamente ometterla e/o sostituirla con gocce di cioccolato fondente o addirittura bianco! Mmm.. Che bontà! Mi sta già venendo l’acquolina in bocca 😉😉😉

 

Ingredienti per 15-20 biscotti:

250 gr di fiocchi d’avena

100 gr di zucchero di canna

120 gr di farina 00

2 uova

100 ml di latte (io di soia)

180 gr di nocciole, mandole pelate e mirtilli rossi secchi

1 bustina di lievito per dolci

 

Procedimento:

Preriscaldare il forno a 190 gradi.

Rivestire una teglia di carta forno e distribuirvi le nocciole e le mandorle pelate.

Cuocere in forno caldo a 190 gradi per 10 minuti.

Sfornare e far raffreddare.

Nel frattempo , mettere i mirtilli secchi in ammollo in una ciotola con acqua fredda per una decina di minuti.

Una volta freddi, frullare le nocciole e le mandorle con il mixer, in modo da ridurli in granelli non troppo fini.

In una ciotola, unire la farina, i fiocchi d’avena, le nocciole e le mandorle tritate, le uova, lo zucchero di canna, il latte, il lievito, i mirtilli strizzati, quindi impastare per ottenere una bella palla elastica ed omogenea.

Rivestire una teglia di carta forno.

Con l’impasto ottenuto, formare delle palline, disporle sulla teglia rivestita e schiacchiare ogni pallina con la punta delle dita per ottenere dei dischetti.

Cuocere i biscotti in forno caldo a 180 gradi per 20 minuti, fino a doratura.

Sfornare e far raffreddare prima di servire.

I Cerealissimi alla frutta si conservano per 3-4 giorni in un contenitore ermetico.

Biscotti vegan

Biscotti vegan
Biscotti vegan

Biscotti vegan

Ieri ho invitato una mia cara amica a casa per un the.

Amo il rito del the delle cinque, servito nelle tazze in porcellana (vabbè le ho acquistate all’Ikea ma fanno comunque bella figura), con la zuccheriera coordinata e dei biscottini di accompagnamento: mi piace ricreare quest’atmosfera alla Downton Abbey (anche se noi indosseremo jeans e maglione)!!
Come al solito, mi sono fiondata al mio negozio preferito ed ho acquistato una bella selezione di the particolari: bianco, verde macha, frutti rossi, earl grey ecc.

Poi ho cominciato a dare un’occhiata in cerca di biscottini particolari, di quelli di pasta frolla stracolmi di burro e, improvvisamente, mi è venuto in mente un piccolo dettaglio: la mia amica ha scoperto di recente di essere intollerante al glutine.

E ora? Cosa avrei servito insieme ai miei pregiati tea?

Ho cercato subito online dei biscotti che potessero fare al caso mio ma, alla fine, ho pensato di realizzarli con le mie manine, in modo da far sentire la mia amica amata e apprezzata.
Così, ecco qua i miei biscotti: realizzati velocemente, senza burro, uova, latte e miele e quindi adatti anche ai vegani.

Che ne dite? La mia amica si è commossa vedendoli, non si aspettava proprio un gesto simile da parte mia che, con una piccola spesa e tanta creatività, le ho dimostrato tutto il mio affetto.

 

Ingredienti:

160 gr di farina di farro
30 gr di dolcificante Stevia
30 gr di acqua minerale
30 gr di olio di mais
1/2 cucchiaino di cannella
1 cucchiaio di cacao amaro in polvere

 

 

Procedimento:

Preriscaldare il forno a 180 gradi.
In una ciotola unire, nel seguente ordine, la farina, il dolcificante, l’acqua, l’olio, la cannella e il cacao amaro.
Impastare con le mani fino ad ottenere una “palla” elastica e appiccicosa.
Schiacciare la palla con le mani per formare un salame (lo stesso movimento che si fa per gli gnocchi) e tagliare le “fette” di salame che saranno appunto i biscotti.
Rivestire una teglia di carta forno.
Adagiare i biscotti sulla teglia rivestita e cuocere in forno caldo per 12-15 minuti, facendo attenzione che non brucino.
Una volta cotti, lasciare raffreddare i biscotti su una gratella (in modo che induriscano) e poi servirli.

Biscotti al sesamo

Biscotti al sesamo
Biscotti al sesamo

Biscotti al sesamo

Il sesamo è un seme da olio originario dell’India e utilizzato sin dall’antichità da persiani, greci ed egizi.

Si tratta di semi ricchi di fosforo, magnesio, ferro e proteine, un po’ come anche i semi di chia, la quinoa e le mandorle.

Essendo ricchi di acidi oleici, contribuiscono a ridurre il colesterolo e, inoltre, a controllare la pressione sanguigna, a stimolare la circolazione e migliorare la digestione.

Questi deliziosi biscotti sono facilissimi da preparare e richiedono pochi e semplici ingredienti: burro, zucchero, farina, uova, latte, miele, cannella, limone e semi di sesamo. Una vera delizia, perfetti da sgranocchiare a merenda accompagnati da una tazza di the, o da portare come snack in ufficio.

 

 

Ingredienti:

125 gr di farina
50 gr di zucchero di canna
1 uovo
50 gr di burro
1 cucchiaio di miele
un cucchiaio di latte (io di soia)
1 cucchiaino di cannella in polvere
una bustina di lievito per dolci
1 limone
50 gr di semi di sesamo

 

 

Procedimento:

Grattugiare la scorza di un limone.
Tagliare il burro a pezzetti.
In una ciotola unire la farina, lo zucchero e il lievito.
Fare un buco al centro e aggiungere l’uovo, il latte, la cannella, il miele, la scorza grattugiata di limone, il burro a pezzetti, e impastare tutto per ottenere un composto elastico.
Formare una palla, avvolgerla nella pellicola e lasciarla riposare in frigorifero per almeno 2 ore.
Trascorso il tempo, prendere l’impasto, suddividerlo in pezzetti uguali e realizzare un filoncino con ogni pezzetto.
Schiacciare ogni filoncino con un mattarello e tagliarlo in piccoli biscottini rettangolari.
Preriscaldare il forno a 200 gradi e rivestire una teglia di carta forno.
Spennellare ogni rettangolino di impasto con il latte e poi passarli nei semi di sesamo.
Disporre i biscotti sulla teglia rivestita e cuocere in forno caldo a 200 gradi per 15 minuti, fino a doratura.
Sfornare e far raffreddare prima di servire.

Biscotti al the matcha

Biscotti al the matcha
Biscotti al the matcha

Biscotti al the matcha

Soffici e burrosi biscottini aromatizzati al the matcha (il the verde giapponese), ideali da gustare a merenda accompagnati, chiaramente, da una bella tazza di the (io suggerirei il the bianco o alla vaniglia).

Il tè matcha, o tè verde giapponese, è una varietà di tè particolarmente ricco di vitamine, sali minerali e antiossidanti, proprietà che aiutano a ridurre lo stress fisico e psicologico.

L’elevata presenza di vitamine e sali minerali favoriscono la concentrazione, e per questo, il the matcha era anticamente usato dai monaci buddisti durante la meditazione.

Il tè matcha cresce al riparo dal sole e i coltivatori giapponese raccolgono le foglie a mano e le trasformano in polvere attraverso i mulini a pietra; questo processo di lavorazione impreziosisce il valore del tè e genera una polvere fine e profumata.

Una ricetta facile, veloce e non particolarmente dispendiosa, che vi permetterà di gustare dei biscottini deliziosi.

 

 

Ingredienti per 20-25 biscotti:

220 gr di farina 00
140 gr di burro
90 gr di zucchero a velo
3 tuorli
3 cucchiaini di the matcha

 

 

Procedimento:

In un recipiente, unire lo zucchero a velo, il the matcha e il burro ammorbidito, cercando di ottenere un impasto liscio e omogeneo.
Aggiungere il farina setacciata e continuare ad impastare.
Aggiungere infine i tuorli e impastare per amalgamare bene tutti gli ingredienti.
Formare una palla, avvolgerla con la pellicola e farla riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
Preriscaldare il forno a 170 gradi e rivestire una teglia di carta forno.
Stendere l’impasto su una spianatoia con l’aiuto di un matterello e ricavare dei biscotti con il taglia biscotti.
Adagiare i biscotti sulla teglia rivestita e cuocere in forno caldo per 15-20 minuti, fino a doratura.
Sistemare i biscotti su una griglia per farli raffreddare, poi servire.

 

Cuori di marmellata vegan

Cuori di marmellata vegan
Cuori di marmellata vegan

Cuori di marmellata vegan

Adoro i biscottini di pasta frolla, sono i miei preferiti per accompagnare il the o una bella tazza di cioccolata calda.
Oggi ho voluto provare a realizzarli sostituendo il burro con l’olio, ottenendo così dei biscotti più leggeri e adatti anche a chi segue una dieta vegana.
Ho farcito questi biscotti con una marmellata ai mirtilli, ma voi potete usare qualsiasi tipo di marmellata (vi suggerisco la marmellata scura, come quella alle amarene o alle visciole)1212 e anche la Nutella o la crema di cioccolato bianco.
Risultato strepitoso, garantito!

 

Ingredienti:

150 gr di farina integrale
70 ml di olio extravergine di oliva
100 ml di acqua
40 gr di zucchero di canna
La scorza di un limone
Marmellata q.b. (io ai mirtilli)

 

Procedimento:

In una ciotola, unire l’olio, l’acqua è la scorza grattugiata di un limone.
Mescolare bene poi aggiungere lo zucchero di canna e la farina, e impastare.
L’obiettivo è ottenere una palla morbida e elastica.
Avvolgere la palla nella pellicola e farla riposare in frigorifero per 1 ora.
Dopo 1 ora, stendere la pasta frolla su una spianatoia con l’aiuto di un mattarello.
Preriscaldare il forno a 180 gradi e rivestire una teglia di carta forno.
Con un taglia biscotti a forma di cuore, ritagliate dei biscotti in numero pari.
Alla metà dei biscotti ottenuti, fare un altro taglio più piccolo a forma di cuore, con uno stampo a cuore più piccolo di quello usato prima (se non avete due stampi uguali, potete fare il biscotto a forma di cuore e realizzare un semplice buco al centro, al posto del cuore).
Adagiare i biscotti sulla teglia rivestita e cuocerli in forno caldo per 15-20 minuti, fino a doratura.
Sfornare e far raffreddare su una gratella.
Una volta freddi, spalmare la marmellata sui biscotti “interi”, e coprire con i biscotti “con il buco” come a realizzare un sandwich.

Biscotti mascarpone e cioccolato bianco

Biscotti mascarpone e cioccolato bianco
Biscotti mascarpone e cioccolato bianco

Biscotti mascarpone e cioccolato bianco

Questi biscotti sono una vera delizia: morbidi dischi di pasta frolla farciti con una crema di mascarpone e cioccolato bianco, un’autentica bontà!

La ricetta originale, suggeritami da una cara amica, prevede l’aggiunta di scaglie di cocco nella crema ma io l’ho omessa (non avevo il cocco a disposizione e non volevo rinunciare a preparare ugualmente questi biscottini per la merenda).

E voi che dite: fate la ricetta originale o la mia rivisitazione??

 

 

Ingredienti:

200 gr di farina 00
100 gr di burro
50 gr di zucchero di canna
1 uovo
1 bustina di vanillina
150 gr di mascarpone
30 gr di cioccolato bianco
20 gr di zucchero a velo
2 cucchiai di latte

 

 

Procedimento:

Iniziare preparando la crema al mascarpone e cioccolato bianco.
Sciogliere il cioccolato in un pentolino a bagnomaria o nel microonde (2 minuti alla max potenza).
In una ciotola, unire lo zucchero a velo con il mascarpone, quindi aggiungere il cioccolato bianco sciolto e due cucchiai di latte.
Mescolare delicatamente e, quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati, riporre la crema in frigorifero e passare alla preparazione dei biscotti.
In una ciotola, unire la farina, la vanillina e lo zucchero.
Aggiungere il burro a temperatura ambiente e l’uovo e cominciare ad impastare energicamente per ottenere una palla elastica ed omogenea.
Avvolgere la palla nella pellicola e lasciarla riposare in frigorifero per almeno 1 ora.
Dopo 1 ora, riprendere la palla di impasto dal frigorifero e stenderla su una spianatoia con l’aiuto di un matterello.
Con un coppapasta (o una tazzina da caffè), ritagliare delle formine dalla sfoglia di pasta.
Rivestire una teglia di carta forno e adagiarvi le formine di pasta.
Preriscaldare il forno a 180 gradi.
Cuocere in forno caldo a 180 gradi per 10-15 minuti, fino a doratura.
Sfornare i biscotti e lasciarli raffreddare su una gratella.
Una volta freddi, farcire i biscotti con la crema al mascarpone e cioccolato bianco e richiuderli come un “sandwich”.
Servire subito i Biscotti mascarpone e cioccolato bianco oppure conservarli in un contenitore ermetico per 2-3 giorni.

1 2