Crea sito

3 ingredient nutella brownies

Nutella cheesecake

Nutella cheesecake
Nutella cheesecake

NUTELLA CHEESECAKE

Avete un ospite “importante” (ad esempio, un potenziale futuro partner) a cena e volete conquistarlo??

Queste cheesecake fanno al caso vostro, fidatevi!

Morbidi tortini con una base di biscotti, farciti con una crema di formaggio spalmabile (io ho usato il Philadelphia ma voi potete usare il mascarpone, la ricotta o addirittura lo yogurt greco, in base alle vostre preferenze) e Nutella, serviti con ciuffi di panna fresca montata e/o schizzi di Nutella. Una vera goduria! Chissà se il vostro ospite riuscirà a resistervi… Una cosa è certa: con un dolce così, la serata non potrà rivelarsi un fallimento! Provare per credere!

Ingredienti:

3 biscotti Grancereale (o Digestive)

Una noce di burro

70 gr di formaggio spalmabile (io ho usato il Philadelphia)

3 cucchiai di Nutella

1 uovo

1 cucchiaio di farina

2 cucchiai di zucchero di canna

Per decorare: panna fresca montata, Nutella

Procedimento:

Versare i biscotti nel mixer e tritarli.

Sciogliere il burro in un pentolino a bagnomaria, poi unirlo ai biscotti tritati per ottenere un composto gommoso.

Distribuire il mix di biscotti e burro sul fondo di due stampini (io ho usato due ciotoline adatte alla cottura in forno ma voi potete usare gli stampini per muffin in silicone o in alluminio) e compattare bene con il dorso di un cucchiaio.

Riporre gli stampini in frigorifero per 10-15 minuti, e nel frattempo dedicarsi alla preparazione della crema.

In una ciotola, unire il formaggio spalmabile, l’uovo, lo zucchero di canna, un cucchiaio di farina e due di Nutella, e mescolare bene con un cucchiaio di legno per ottenere un composto omogeneo e privo di grumi.

Preriscaldare il forno a 170 gradi.

Riprendere gli stampini dal frigorifero e versare sulla base di biscotti la crema di Nutella.

Cuocere le due cheesecake in forno caldo per 15-20 minuti.

Sfornare e lasciar raffreddare a temperatura ambiente.

Una volta freddi, riporre le cheesecake in frigorifero per almeno 2 ore.

Prima di servire, sformare le Nutella cheesecake su un piatto da portata e decorare con ciuffi di panna fresca montata e/o schizzi di Nutella.

Oreo cheesecake

Oreo cheesecake
Oreo cheesecake

OREO CHEESECAKE

Chi non ama i famosi biscotti in voga negli anni ’90, poi spariti dalla circolazione, e ora ricomparsi tra gli scaffali dei supermercati?!?

Io stravedo per loro è questa cheesecake ne è la conferma.

Mmm che bontà! Il passo più difficile? Privare i biscotti della crema interna e riuscire a non mangiarla… Un vero incubo!!!!

Per completare l’opera e ottenere un dessert degno di una settimana di total body in palestra, vi consiglio di servire la cheesecake con cucchiaiate di Nutella e/o ciuffi di panna montata.

INGREDIENTI:

2 confezioni di biscotti Oreo + altri biscotti per la decorazione
250 gr di Philadelphia

100 gr di burro
250 gr di mascarpone
250 ml di panna fresca da montare
10 gr di colla di pesce
50 gr di zucchero a velo
2-3 cucchiai di latte
Una bustina di vanillina

 

 

Procedimento:

Rivestire uno stampo circolare apribile con della carta forno.

Prendere i biscotti Oreo e, con un cucchiaio, privarli della crema e mettete quest’ultima da parte (non mangiatela!!!!!).

Versare i biscotti in un mixer e tritarli (oppure sbriciolateli con le mani, ma vi vorrà più tempo e pazienza).

Sciogliere il burro in un pentolino a bagnomaria.

Unire il burro sciolto ai biscotti tritati e cercare di ottenere un composto “colloso” da distribuire sul fondo della teglia rivestita, cercando di ottenere una base compatta.

Riporre la base ottenuta a solidificare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Nel frattempo, dedicarsi al ripieno.

Riempire una ciotola di acqua fredda e lasciarvi la colla di pesce in ammollo per 10 minuti.

Montare la panna a neve con l’aiuto delle fruste.

In una ciotola, unire il mascarpone, il formaggio Philadelphia, la crema dei biscotti, la vanillina, lo zucchero a velo, e mescolare con un cucchiaio di legno per amalgamare bene gli ingredienti.

Aggiungere anche la panna montata, mescolando delicatamente per evitare di smontare quest’ultima.

Estrarre la base di biscotti dal frigorifero.

Strizzare la colla di pesce e mescolarla alla crema di formaggio e panna ottenuta.

Distribuire la crema sulla base di biscotti con l’aiuto di una spatola, cercando di livellare bene la superficie.

Riporre la cheesecake in frigorifero per 8 ore (meglio una notte intera).

Prima di servire, estrarre la cheesecake dalla teglia e decorarla con i biscotti avanzati, una spolverata di cacao amaro, generose cucchiaiate di Nutella o ciuffi di panna montata.

Sbriciolata alla Nutella

Sbriciolata alla Nutella
Sbriciolata alla Nutella

Sbriciolata alla Nutella

Una torta facilissima e ricca di gusto, senza impasto, a base di uova, burro, farina e Nutella.

E’ stata mia zia a farmi assaggiare la sbriciolata per la prima volta, portandola a casa mia una sera: appena l’ho vista, ho pensato “E’ una torta mal riuscita?” per via delle briciole cosparse sulla torta.

“Assaggia e ti innamorerai!” ha risposto mia zia ostentando sicurezza. Così ho preso un coltello, ne ho tagliato una fetta ed è successa una magia: altro che torta mal riuscita, semplicemente squisita!!
Non avendo a disposizione una tortiera, ho cotto la torta in una teglia rettangolare e l’ho poi divisa a quadrotti per servirla, come se fosse un Brownies, ma voi potete tranquillamente cuocerla nella classica tortiera.

Ho farcito la torta con la mitica Nutella, ma potete usare anche la marmellata (chiara o scura, secondo i vostri gusti) o addirittura ricotta e amaretti sbriciolati. Che ne dite, vi ho tentato a sufficienza??

 

 

Ingredienti per una teglia rettangolare:
300 gr di farina 00
100 gr di zucchero di canna (o semolato, come preferite)
2 uova
60 gr di burro a temperatura ambiente
1 bustina di vanillina
1/2 bustina di lievito per dolci
Un pizzico di sale
Un vasetto di Nutella

 

 

Procedimento:

In una ciotola impastare la farina e il burro (a temperatura ambiente) fino ad ottenere un composto sbricioloso.

Aggiungere le uova, lo zucchero di canna, la vanillina, il lievito per dolci e un pizzico di sale, continuando a sbriciolare con le mani.

Preriscaldare il forno a 180 gradi e rivestire una teglia di carta forno.

Stendere nella teglia metà dell’impasto livellandolo bene, formando così la base della torta.

Schiacciare bene  le briciole di impasto sul fondo della teglia per creare una base compatta, come si fa per la cheesecake.

Spalmare la Nutella sulla base della torta.

Coprire la Nutella con l’impasto rimasto, formando delle briciole.

Cuocere la torta in forno caldo a 180 gradi per 40 minuti.

Sfornare la torta e lasciarla raffreddare a temperatura ambiente.

Servire la Sbriciolata alla Nutella intera o tagliata a fette.

Bicchieri Oreo

Bicchieri Oreo
Bicchieri Oreo

Bicchieri Oreo

Un dessert cremoso e vellutato, con una base di biscotti Oreo e una crema al formaggio spalmabile, che bontà!

Oggi sono stata nel mio negozio preferito che vende dolciumi e cibi dal mondo e, tra gli scaffali, ho ritrovato i mitici biscotti Oreo, che papà mi comprava sempre negli autogrill quando andavamo in vacanza!!

Quanti ricordi! Ne ho preso subito una confezione e, tornata a casa, ho pensato di preparare questi bicchieri monoporzione di Oreo Cheesecake, ottenendo un risultato superlativo!! Un crumble di biscotti Oreo farcito con una morbida crema a base di formaggio Philadelphia, burro, panna fresca montata e zucchero a velo, che bontà!!!

Io ho usato dei vasetti di vetro per servire la Cheesecake ma voi potete usare anche gli stampi da budino o da muffin, o addirittura realizzare un’unica torta, magari aumentando le dosi.

Che ne pensate, vi ho convinto?

INGREDIENTI PER 2-3 BICCHIERI:

125 gr di formaggio Philadelphia ammorbidito
30 gr di burro a temperatura ambiente
60 gr di zucchero a velo
125 ml di panna fresca per dolci
10 biscotti Oreo (6 biscotti per il crumble + 2 biscotti per la decorazione)

PROCEDIMENTO:

Versare 6 biscotti Oreo nel mixer e tritarli ottenendo una sorta di crumble.
In una ciotola, unire il formaggio Philadelphia, il burro a temperatura ambiente, lo zucchero a velo mescolando bene per amalgamare tutti gli ingredienti.
In un’altra ciotola, montare la panna fresca con le fruste.
Unire la panna montata al composto con il formaggio, mescolando con una spatola delicatamente dal basso verso l’alto, per evitare di smontare la panna.
Ora preparare i bicchieri.
Versare un cucchiaio di crumble sul fondo del vasetto, poi aggiungere due cucchiai di crema, e ripetere di nuovo fino ad ultimare con uno stato di crema.
Procedere in questo modo per tutti i bicchieri e infine disporre su ognuno un biscotto Oreo.
Riporre in frigorifero a rassodare per almeno 2-3 ore. Servire i Bicchieri Oreo ben freddi.

Rotolo alla Nutella

Rotolo alla Nutella
Rotolo alla Nutella

ROTOLO ALLA NUTELLA

Il rotolo alla Nutella l’ho assaggiato per la prima volta a casa di mia zia, una quindicina di anni fa (lei si era appena fidanzata con mio zio) e, con quel dolce, la neo-zia acquisita mi ha conquistato!

La dolcezza della Nutella, la friabilità della pasta, come si può non rimanerne incantati?

Questo dolce è senza dubbio uno dei miei preferiti e, più che altro, uno di quelli per i quali non amo l’uso di varianti, come la sostituzione della Nutella con la crema pasticcera o la marmellata: mi piace così com’è e, se la pensate diversamente, siete liberissimi di lasciare a me l’onore di mangiarlo, farò questo sforzo anche per voi 😉😉

All’inizio non riuscivo a capire come mia zia facesse ad arrotolare la pasta su se stessa (la classica sia/nonna gelosa dei suoi trucchi culinari) ma poi, grazie ad un corso di cucina su YouTube, ho capito il trucco! E voi, che ne dite? “Rotoliamo” insieme??

 

Ingredienti:
4 uova
80 gr di zucchero
70 gr di farina
300 gr di Nutella (o crema di nocciole spalmabile)

 

Procedimento:
Preriscaldare il forno a 180 gradi.
In una ciotola, montare le uova con lo zucchero utilizzando le fruste elettriche.
Aggiungere la farina mescolando dal basso verso l’alto, delicatamente.
Rivestire una teglia di carta forno e trasferirvi il composto creando uno strato omogeneo.
Infornare a 180 gradi e cuocere per circa 10 minuti.
Versare la Nutella in un recipiente e passarla per 30 secondi alla max potenza al microonde per ammorbidirla.
Rovesciare il pan di spagna sopra ad un canovaccio e farcirlo con la nutella.
Arrotolare il pan di spagna facendolo scorrere con il canovaccio.
Avvolgere il rotolo con la carta pellicola e tenerlo in frigorifero fino al momento di servire, in modo che si compatti. Servire il rotolo tagliato a fette, magari con una spolverata di zucchero a velo.

Brownies al caramello salato

Brownies al caramello salato
Brownies al caramello salato

Brownies al caramello salato

Anche se all’inizio non amavo particolarmente il brownies, ora ne sono diventata una fan accanita! Un morbido dessert cioccolatoso, soffice e all’interno ma croccante all’esterno, perfetto da inzuppare nel cappuccino a colazione o da mangiare accompagnato da una tazza ti caffè a merenda.
Questa variante con il caramello salato e’ una vera prelibatezza e, se non volete preparare il caramello, vi consiglio di sostituirlo con la glassa al dulce de leche: otterrete un dessert strepitoso, fidatevi! I vostri ospiti non schioderanno più da casa vostra, quindi, fate attenzione a chi lo servite 😉😉

 

 

Ingredienti per il brownies:

1 tavoletta di cioccolato fondente (io ho usato il fondente al 75%)

100 gr di zucchero di canna

2 uova

50 gr di burro

50 gr di farina 00

1 bustina di vanillina

per il caramello salato:

80 gr di zucchero semolato

50 ml di panna fresca

1 noce di burro

1 cucchiaio di miele

un goccio d’acqua

Un pizzico di sale

 

 

Procedimento:

Cominciare preparando il caramello salato.

In un pentolino, sciogliere a fuoco basso lo zucchero con il miele e un goccio di acqua.

In un’altro pentolino, scaldare la panna con il burro e un pizzico di sale.

Quando lo zucchero sarà caramellato, spegnere la fiamma e versare la panna nel pentolino con lo zucchero, mescolando bene con una frusta per ottenere un composto denso e liscio.

Lasciar raffreddare il caramello a temperatura ambiente.

Nel frattempo, preparare il brownies sciogliendo il burro e il cioccolato in un pentolino a bagnomaria.

In una ciotola, mescolare le uova con lo zucchero e la vanillina, fino ad ottenere un composto spumoso.

Aggiungere alle uova il cioccolato e il burro fusi, quindi mescolare bene.

Aggiungere infine la farina setacciata e amalgamare bene il tutto con l’aiuto di una spatola.

Preriscaldare il forno a 180 gradi.

Rivestire una teglia di carta forno e versarvi il composto livellandolo bene.

Distribuire il caramello salato sulla superficie del brownies.

Cuocere il brownies in forno caldo a 180 gradi per 30-35 minuti.

Sfornare e far raffreddare.

Tagliare i Brownies al caramello salato a cubotti, inserirli nei pirottini e servire.