Plumcake alla frutta secca
Plumcake alla frutta secca

PLUMCAKE ALLA FRUTTA SECCA

Un plumcake soffice e goloso, ideale da mangiare a colazione o a merenda, accompagnato da una tazza di the o di cioccolata calda.

Io ho usato la frutta secca che avevo in dispensa, ma voi potete aggiungere/eliminare la frutta a vostro piacimento (es. i mirtilli disidratati, i frutti rossi, le fettine di banana, ecc), oppure aggiungere delle scaglie di cioccolato.

Il risultato sarà un dolce profumato e ricco di gusto.

 

Ingredienti:
300 gr di farina 00
150 gr di burro
80 gr di zucchero di canna (o semolato, come preferite)

80 gr di miele (io ho usato il miele d’acacia ma va bene anche il millefiori o il miele liquido)
1 cucchiaino di cannella in polvere
3 uova
1 bustina di lievito per dolci in polvere
100 – 120 gr di frutta secca mista (es. noci sgusciate, nocciole tritate, albicocche disidratate, mandorle pelate, pinoli, uvetta sultanina, ecc.)

 

 

Preparazione:

Preriscaldare il forno a 180 gradi e rivestire uno stampo da plumcake di carta forno.

Tagliare il burro a quadrotti.

In una ciotola, lavorare il burro con lo zucchero di canna con una frusta (elettrica o manuale).

Aggiungere anche le uova, il lievito in polvere per dolci, la cannella, la farina setacciata e il miele.

Mescolare bene con frusta (elettrica o manuale) per ottenere un impasto liscio e privo di grumi.

Aggiungere ora la frutta secca e mescolare bene.

Versare l’impasto nella teglia rivestita di carta forno.

Cuocere in forno caldo a 180 gradi per 35-40 minuti.

Prima di sfornare il plumcake, fare la prova dello stuzzicadenti: infilare uno stuzzicadenti nel plumcake e se lo estrarrete pulito, allora il plumcake sarà pronto, altrimenti dovrà continuare la cottura per un altro paio di minuto.

Sfornare il plumcake e far raffreddare a temperatura ambiente.

Servire il Plumcake alla frutta secca intero o tagliato a fette.

Il plumcake si conserva in un contenitore ermetico per 3-4 giorni.