Carciofo croccante
Carciofo croccante

Carciofo croccante

Una ricetta simpatica e gustosa da servire come antipasto o come contorno: carciofi gratinati con pinoli, olive e crostini.

La croccantezza del pane si sposa perfettamente alla morbidezza dei carciofi, creando un piatto delizioso, perfetto per accompagnare piatti di carne (es. tartare, carpaccio, ecc).

La stagione dei carciofi inizia in autunno e si protrae fino a primavera, e inoltre si tratta di ortaggi ricchi di proprietà diuretiche e dimagranti quindi, perché non consumarli?

Se cercate ricette sfiziose, potete preparare i carciofi alla romana (in padella) o alla giudia (fritti), entrambi fantastici.

 

 

Ingredienti per 1 porzione:

1 carciofo
Una manciata di olive denocciolate
Una manciata di pinoli
Una fetta di pane raffermo
Il succo di mezzo limone
3 cucchiai di pangrattato
Qualche foglia di prezzemolo fresco
Sale, olio

 

 

Procedimento:

Pulire il carciofo eliminando le foglie interne per arrivare al cuore, poi tagliare le punte e il gambo.
Riempire una pentola d’acqua, il succo di mezzo limone e una spolverata di sale, e portare ad ebollizione per lessarvi il carciofo.
Quando il carciofo sarà tenero, scolarlo e far intiepidire.
Preriscaldare il forno a 200 gradi e rivestire una teglia di carta forno e disporvi il carciofo al centro.
Spolverare il carciofo con il pangrattato, un pizzico di sale e qualche foglia di prezzemolo tritato.
Aggiungere anche le olive, i pinoli e il pane secco tagliato a cubetti.
Condire il tutto con un filo di olio poi cuocere in forno caldo a 200 gradi per 15-20 minuti.
Sfornare e far raffreddare prima di servire.

2 Commenti su Carciofo croccante

I Commenti sono chiusi.