spinaci all'insalata cotti a vapore

Spinaci all’insalata cotti a vapore

Spinaci all’insalata cotti a vapore.
Gli spinaci sono composti dal 90% di acqua,
e cucinati così sono ottimi per chi segue
un regime alimentare corretto.
Spesso faccio gli spinaci perché fortunatamente
in famiglia piacciono a tutti, questo è solo uno dei modi
in cui li preparo, sono molti buoni anche ripassati
nel burro, oppure per un buon primo piatto, cucinati con il riso.

spinaci all'insalata cotti a vapore
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaVapore
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gspinaci freschi già puliti
  • 1 spicchioaglio
  • 1succo di limone
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale

Preparazione degli spinaci all’insalata cotti a vapore.

  1. Gli spinaci sono composti dal 90% di acqua, e cucinati così sono ottimi per chi segue un regime alimentare corretto.

    La prima cosa da fare è lavare per bene gli spinaci sotto l’acqua corrente.

    A questo punto riempite la pentola per i 3/4 di acqua e portatela a bollore,

    poi appena bolle mettere il cestello

    con gli spinaci e coprite con un coperchio fateli cuocere per 10/15 minuti circa,

    Ora levate gli spinaci dalla vaporiera e fateli raffreddare,

    adesso li condiamo con il sale, l’olio extra vergine d’oliva, il succo di limone e l’aglio tagliato a fettine,

    mescolate bene il tutto e servire.

    Buon appetito 🙂

    La cottura a vapore preserva gli spinaci dalle vitamine e dai sali minerali, in quanto con questo tipo di cottura si conserva il colore e il sapore del cibo.

    Un suggerimento se non avete la vaporiera potete utilizzare uno scolapasta da mettere sulla pentola con l’acqua bollente e sopra mettere un coperchio.

     

  2. spinaci all'insalata cotti a vapore

    Cliccando qui trovi la ricetta del risotto cremoso agli spinaci e philadelphia oppure se volete la ricetta di un’altra verdura cliccate qui e troverete quella dei friarielli.

Se ti è piaciuta questa ricetta o se decidessi di farla, lascia pure un commento o mandami una foto, la metterò sulla mia pagina facebook e sulla pagina del blog che ho creato apposta per le ricette fatte da voi, grazie per essere passata sul mio blog.

Se ti va seguimi sulla mia pagina facebook che trovi qui.

3,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.