Dorayaki pancake giapponesi

Dorayaki pancake giapponesi

Dorayaki pancake giapponesi.
Mia figlia da quando studia giapponese all’università
si sta anche appassionando alla loro cucina, ed è per questo
che ogni tanto mi chiede di prepararle i dorayaki che
in Giappone si mangiano con una salsa dolce ai fagioli
chiamata anko, ma che noi invece li farciamo con la marmellata o
la nutella.
Tra un po’ mi chiederà sicuramente di prepararle il sushi, e questo per me sarà un po’ più complicato, ma ci proverò.
P.s: il quaderno che vedete in foto è di mia figlia, non chiedetemi
cosa c’è scritto 😉

Dorayaki pancake giapponesi
  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • CucinaGiapponese

Ingredienti per i dorayaki pancake giapponesi

  • 100 gfarina 00
  • 50 gzucchero semolato
  • 2uova
  • 2 cucchiaiacqua (a temperatura ambiente)
  • 1 cucchiainomiele
  • 1 cucchiainolievito per dolci

Strumenti

  • Frusta a mano
  • Ciotola
  • Padella – antiaderente

Preparazione dei dorayaki pancake giapponesi

  1. Dorayakipancake giapponesi 2

    In una ciotola mettere le uova e lo zucchero, mescolare bene.

    Aggiungere la farina setacciata e continuare a mescolare.

    Unire il miele.

    Far sciogliere il lievito nell’acqua, aggiungerlo al composto e continuare a mescolare.

    Far riposare in frigorifero per mezz’ora.

    Trascorsa la mezz’ora,

    scaldare una padella antiaderente,

    mettere un mestolo di pastella, quando sulla superficie si formeranno delle bollicine girare i dorayaki e far cuocere dall’altro lato, per circa 30 secondi.

    Farcire con la nutella o se preferite la marmellata e servire i vostri dorayaki.

    Buon appetito 🙂

Antonella consiglia

L’impasto può essere conservato in frigorifero per 12 ore.

Una volta cotti consumarli in giornata.

Potete aromatizzare l’impasto con la scorza di limone o arancia, o anche con della cannella o vaniglia.

Per altre ricette

Cliccando qui troverai la ricetta dei pancake americani alla nutella.

Seguimi sui social

Se ti è piaciuta questa ricetta o se decidessi di farla, lascia pure un commento o mandami una foto, la metterò sulla mia pagina facebook e sulla pagina del blog che ho creato apposta per le ricette fatte da voi, grazie per essere passata sul mio blog.

Seguimi sulla mia pagina facebook che trovi qui. e sul mio profilo istagram che trovi qui.

/ 5
Grazie per aver votato!