Crema pasticcera

Crema pasticcera

Crema pasticcera. La base della pasticceria,
ottima per farcire torte, i bignè, per le crostate o i profitterol, ma io la trovo anche buona da mangiare da sola, al cucchiaio.
Inoltre bastano pochi ingredienti che di solito nelle nostre casa non mancano mai, ora bando alle chiacchiere, seguitemi per la ricetta.

Crema pasticcera
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la crema pasticcera

  • 4tuorli
  • 100 gzucchero
  • 30 gamido di mais (maizena) (o amido di riso)
  • 500 mllatte intero
  • 1scorza di limone

Strumenti

  • Frusta a mano
  • Ciotola
  • 2 Pentolini

Preparazione della crema pasticcera

  1. Crema pasticcera 1

    Per prima cosa mettere nel freezer una ciotola.

    Dopodiché mettere sul fuoco un pentolino con il latte e la scorza di un limone, prendendo solo la parte gialla. portare a bollore e mescolare ogni tanto.

    In un altro pentolino montare bene con una frusta a mano i tuorli con lo zucchero e l’amido di mais setacciato fino ad ottenere una crema liscia.

    Appena il latte inizia a bollire trasferirlo nei tuorli , filtrandolo con un colino, fate questa operazione in tre volte, continuando a mescolare, a questo punto trasferite sul fuoco a fiamma bassa e continuate a mescolare fino a quando la crema non si addensa, è consigliabile non superare gli 82°C.

    Ora per farla raffreddare trasferitela velocemente nella ciotola che avevamo messo in freezer, mescolate con la frusta fino a quando la temperatura non arriva a 50° ottenendo una crema liscia e lucida.

    Ora potete decidere se utilizzarla subito o conservarla in frigorifero coperta con della pellicola trasparente.

Antonella consiglia

La crema pasticcera si può conservare in frigorifero per 5 giorni, coperta con la pellicola trasparente, oppure può essere congelata per 1 mese.

Potete sostituire la scorza di limone con la vanillina.

Per altre ricette

Cliccando qui trovi la ricetta della”Crema alla caramella Rossana”.

Seguimi sui social

Se ti è piaciuta questa ricetta o se decidessi di farla, lascia pure un commento o mandami una foto, la metterò sulla mia pagina facebook e sulla pagina del blog che ho creato apposta per le ricette fatte da voi, grazie per essere passata sul mio blog.

Seguimi sulla mia pagina facebook che trovi qui. e sul mio profilo istagram che trovi qui.

/ 5
Grazie per aver votato!