Spaghetti con le telline

Ciao e bentornati nel blog di una cena per due. Oggi prepariamo insieme una ricetta molto estiva: gli spaghetti con le telline. Da piccoli ci divertivamo molto a raccogliere questi frutti di mare, bastava solo muovere la sabbia sulla riva. Le telline hanno un gusto delicato e tutto il sapore del mare. Gli spaghetti con le telline sono facili da preparare e nella loro semplicità conquistano sempre i commensali. Tra le ricette più frequenti troviamo gli spaghetti alle telline in bianco e gli spaghetti alle telline al pomodoro. Personalmente preferisco la versione in bianco, al massimo colorata con qualche pomodorino fresco. Come per gli spaghetti alle vongole, anche quelli con le telline richiedono qualche attenzione nella pulizia dei molluschi. Le telline vanno fatte spurghare in acqua e sale per almeno 2 ore. La pasta con le telline è perfetta per una cena romantica o una semplice spaghettata con gli amici. Non ci resta altro da fare che iniziare a preparare questa delizia.

Leggi anche:
Spaghetti alle vongole e burrata
Spaghetti alla salicornia o asparago di mare

spaghetti con le telline
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione2 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gtelline
  • 200 gspaghetti
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.prezzemolo
  • q.b.sale
  • Mezzo bicchierevino bianco
  • q.b.peperoncino

Preparazione

  1. Iniziamo la preparazione degli spaghetti alle telline dalla pulizia molluschi. Prendiamo una ciotola con scolapasta incorporato, versiamo le telline e copriamole bene con acqua fresca. Aggiungiamo un cucchiaio di sale fino e lasciamole spurgare per circa due ore a temperatura ambiente. Trascorso il tempo necessario, sul fondo del contenitore si sarà depositata tutta la sabbia contenuta nelle telline. Solleviamo lo scolapasta delicatamente e buttiamo via l’acqua.

  2. Versiamo l’olio nella padella insieme allo spicchio d’aglio e al peperoncino e facciamo rosolare per qualche minuto. Rimuoviamo l’aglio e uniamo le telline. Lasciamole a fiamma vivace per qualche minuto fino a che si apriranno, poi abbassiamo la fiamma e sfumiamo col vino. Copriamo e facciamole cuocere 7-8 minuti.

  3. A questo punto spegniamo la fiamma e filtriamo la salsa con un colino a maglie strette. Questa operazione serve per rimuovere eventuali residui di sabbia o frammenti di guscio, che risulterebbero molto fastidiosi. Per questa operazione sarà sufficiente un colino a maglia stretta

  4. A questo punto pensiamo alla cottura della pasta. Portiamo ad ebollizione una pentola con abbondante acqua salata. Cuociamo gli spaghetti e scoliamoli al “chiodo“, ovvero un minuto prima della cottura al dente. Scoliamoli e continuiamo la cottura in padella con le telline, aggiungendo poco alla volta l’acqua di cottura. Teniamo la pasta sempre in movimento o saltandola con la padella o girandola con un cucchiaio di legno. Questo movimento legherà l’amido della pasta alla salsa e gli spaghetti alle telline risulteranno molto cremosi.

  5. Se questa ricetta ti è piaciuta condividila con i tuoi amici e sui tuoi social e lasciami, per favore, 5 stelline.

    Questo articolo contiene link di affiliazione di amazon icona

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.