Crea sito

Zuppa di porri patate e mandorle

La zuppa di porri patate e mandorle è buonissima, delicata e facile da preparare. A base di porri e patate lessate (per una ricetta più saporita potete cuocerle nel brodo vegetale), una nota croccante data dalle mandorle in scaglie, è perfetta da gustare quando si desidera un piatto caldo, ma leggero. Servitela con i crostini di pane tostati, preparati in casa, sarà ancora più buona. Prova anche la zuppa di zucca e ceci con semi misti!!!
Se ti piace questa ricetta e non vuoi perderti le altre, seguimi sulla mia pagina Facebook “Una cameriera in cucina” o nel gruppo dedicato.

zuppa-porri-patate-mandorle
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 800 gPorri (peso netto)
  • 420 gPatate (peso netto)
  • 2.6 lAcqua (o brodo vegetale)
  • q.b.Sedano
  • q.b.Mandorle in scaglie
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Strumenti

  • Bilancia pesa alimenti
  • Pelapatate
  • Tagliere
  • Coltello
  • Pentola
  • Frullatore a immersione
  • Mestolo

Preparazione

  1. Per preparare la zuppa di porri patate e mandorle per prima cosa pelate le patate, lavatele e tagliatele a pezzi grossolani.

  2. Pulite i porri, eliminando le estremità con la parte verde delle foglie e le radici, incideteli per il lungo, scartando le prime due foglie, lavateli poi tagliate anch’essi in pezzi più piccoli.

  3. Per ultimo pulite il sedano (2/3 gambi), tagliando le foglie e la parte finale del gambo, eliminate i filamenti con un coltello, lavatelo e tagliatelo a pezzi.

  4. Ora che le verdure sono pronte, prendete un pentola dai bordi alti, riempitela di acqua (o di brodo vegetale), buttate le patate, i porri e il sedano all’interno e portate ad ebollizione. Cuocete per circa 20 minuti dalla bollitura.

  5. Trascorsi i minuti di cottura delle verdure (provate a bucando le patate), togliete la pentola dal fuoco e frullate il tutto con il frullatore ad immersione, fino ad ottenere un consistenza liscia ed omogenea.

  6. Salate e pepate la zuppa, riportatela sul fuoco ancora per diversi minuti facendola addensare ulteriormente.

  7. Servitela ben calda con un filo d’olio extravergine d’oliva, le mandorle in scaglie e i crostini di pane a piacere. Buon appetito!!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!