Crea sito

Trippa alla fiorentina – ricetta regionale

Tra i tanti secondi piatti della cucina toscana c’è la la trippa alla fiorentina – ricetta regionale, un piatto povero, ma gustoso ed economico. La trippa, è un tipo di frattaglia cucinata in diversi modi in diverse zone del nostro Paese. Oggi ve la propongo secondo la tradizione fiorentina (alcuni utilizzano anche il lampredotto, più grasso) in umido con formaggio grattugiato e basilico.
Prova anche la trippa “la büseca – ricetta lodigiana, con i fagioli spagna e cotta lentamente per diverse ore.
Se ti piace questa ricetta e non vuoi perderti le altre, seguimi sulla mia pagina Facebook “Una cameriera in cucina” o nel gruppo dedicato.

trippa-fiorentina-ricetta-regionale
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 800 gTrippa
  • 400 gPolpa di pomodoro
  • 1Carota
  • 1Cipolla bianca
  • 1 costaSedano
  • 1 bicchiereVino bianco secco
  • q.b.Parmigiano Reggiano DOP
  • q.b.Basilico
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale fino
  • q.b.Pepe nero

Strumenti

  • Tritatutto
  • Pentola
  • Tegame
  • Cucchiaio di legno
  • Grattugia
  • Scolapasta
  • Mestolo

Preparazione

  1. Per preparare la trippa alla fiorentina – ricetta regionale per prima cosa mettete a scaldare l’acqua in una pentola per lessare la trippa. Intanto risciacquate quest’ultima e se necessario tagliatela in pezzi più piccoli.

  2. Quando l’acqua inizierà a bollire, buttate dentro la trippa e cuocetela a fuoco medio per 20 minuti. Proseguite preparando il soffritto.

  3. Pelate la cipolla e la carota poi togliete i filamenti dalla costa di sedano, lavatele e mettetele nel tritatutto. Azionatelo fino a tritarle finemente.

  4. In un tegame versate l’olio extravergine d’oliva, le verdure tritate e fatele rosolare a fuoco basso mescolando con un cucchiaio di legno. Quando queste saranno dorate, sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare sempre a fiamma bassa.

  5. Trascorso il tempo di cottura della trippa, scolatela e aggiungetela al soffritto, mescolate poi aggiungete la polpa di pomodoro, le foglie di basilico sminuzzate, il sale e il pepe.

  6. Cuocete la trippa per 40 minuti circa a fuoco basso, mescolando ogni tanto ed allungando il sugo con un po’ di acqua calda scaldata a parte.

  7. Terminata la cottura (non dovrà essere troppo asciutta) aggiungete il formaggio grattugiato nel tegame con la trippa, mescolate e servitela ben calda. Buon appetito!!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!