Crea sito

Lasagne al radicchio – pasta fresca

Un piatto che mette sempre tutti d’accordo a tavola sono le lasagne, provate allora le lasagne al radicchio – pasta fresca. Sottili strati di pasta all’uovo fatta in casa, farciti con la classica salsa per le lasagne, la besciamella e il gusto leggermente amarognolo del radicchio. Una variante semplice, ma gustosa da provare.

  • Preparazione: 60 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per la pasta

  • 200 g Farina 00
  • 2 Uova (temperatura ambiente)

Per la besciamella

  • 500 ml Latte
  • 50 g Burro
  • 50 g Farina
  • q.b. Noce moscata
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Per la farcitura

  • 400 g Radicchio
  • 1 spicchio Aglio (facoltativo)
  • 1/2 bicchiere Acqua
  • q.b. Grana Padano DOP (grattugiato)
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

Per la pasta

  1. Per preparare le lasagne al radicchio – pasta fresca iniziate da quest’ultima.

    Prendete una ciotola, versate la farina, al centro le uova intere ed iniziate ad impastare, poi trasferite l’impasto su una spianatoia leggermente infarinata. Continuate a lavorare bene la pasta fino ad ottenerla liscia ed omogenea.

  2. A questo punto avvolgete la pasta all’uovo con la pellicola e lasciatela riposare per 30 minuti a temperatura ambiente. Intanto continuate preparando la besciamella e il radicchio per la farcitura.

  3. Terminati i minuti di riposo della pasta, tagliatela a fette e tirate la sfoglia con l’apposita macchina per la pasta fresca, deve essere sottile, ma non troppo.

  4. Una volta che la sfoglia è tirata, tagliatela in dodici rettangoli che andranno a formare successivamente gli strati delle lasagne.

La besciamella

  1. Per preparare la besciamella servono pochi minuti. Per prima cosa prendete due pentolini, in uno scaldate il latte (non deve bollire) e nell’altro fate sciogliere il burro a fuoco basso, senza farlo bruciare.

  2. Una volta che il burro si è sciolto, abbassate il fuoco, aggiungete la farina (attenzione a non farla diventar marrone) e mescolate con una frusta, incorporando bene i due ingredienti.

  3. Infine togliete il pentolino con la farina e il burro dal fuoco, versate il latte caldo e continuando a mescolare riportate il tutto sul fuoco per qualche minuto, in modo da far addensare la besciamella. Insaporitela con la noce moscata, il sale e il pepe poi lasciatela raffreddare.

La farcitura

  1. Ora preparate la farcitura delle lasagne. Prendete il radicchio, eliminate la parte finale della costa e le prime foglie. Lavatelo e tagliatelo a strisce (circa un centimetro) oppure tritatelo, ma non troppo fine.

  2. In una padella versate l’olio extravergine di oliva, rosolate uno spicchio d’aglio intero e fate appassire il radicchio precedentemente tagliato, aggiungendo mezzo bicchiere d’acqua. Salate, pepate e coprite con un coperchio.

    Cuocete a fuoco medio per diversi minuti poi scoperchiate, togliete l’aglio e fate evaporare bene l’acqua che si è formata durante la cottura.

  3. Quando il radicchio è cotto ed asciutto, unitelo in una ciotola con la besciamella che nel frattempo si è raffreddata. Iniziate a creare le lasagne.

  4. In una teglia, meglio se rettangolare, sporcate la base con poco olio extravergine di oliva e il mix di besciamella e radicchio. Stendete il primo strato di pasta e poi la farcitura con una spolverata abbondante di grana padano grattugiato tra uno strato e l’altro. Continuate così fino al termine degli strati.

  5. Infornate le lasagne al radicchio – pasta fresca in forno preriscaldato a 200 gradi per 20 minuti in modalità ventilata.

    Buon appetito!!!

Note