Crea sito

Allergeni in cucina, quali sono?

Allergeni in cucina, quali sono? Oggi si parla molto di intolleranze ed allergie alimentari, queste sono provocate da sostanze o prodotti chiamati allergeni. Alcuni sono più noti come glutine e lattosio, altri meno frequenti, ma lo stesso importanti. Quando acquistate i prodotti per sapere la presenza o meno di queste sostanze, leggete bene gli ingredienti in grassetto e la frase “PUÒ CONTENERE TRACCE …” (D. Lgs. n° 109/1992 Regolamento CE 1169/2011).

Ecco un breve elenco degli allergeni presenti nei piatti che è bene conoscere.

CEREALI CONTENENTI GLUTINE E PRODOTTI DERIVATI

  • grano
  • segale
  • avena
  • orzo
  • farro
  • kamut

CROSTACEI E PRODOTTI DERIVATI

UOVA E PRODOTTI DERIVATI

ARACHIDI E PRODOTTI DERIVATI

SOIA E PRODOTTI DERIVATI

LATTE (LATTOSIO) E PRODOTTI DERIVATI

FRUTTA A GUSCIO

  • mandorle
  • nocciole
  • noci comuni
  • anacardi
  • noci Pecan, del Brasile, noci di Macadamia
  • pistacchi

SEDANO E PRODOTTI DERIVATI

SENAPE E PRODOTTI DERIVATI

SEMI DI SESAMO E PRODOTTI DERIVATI

ANIDRIDE SOLFOROSA E SOLFITI (concentrazioni superiori a 10 mg/Kg o mg/l SO2)

LUPINI E PRODOTTI DERIVATI

MOLLUSCHI E PRODOTTI DERIVATI