Pollo al curry con verdure

Il pollo al curry con verdure è un fantastico piatto unico. I vivaci colori e l’inteso profumo rendono questa pietanza così gustosa che ve ne innamorerete al primo assaggio. Vi piace la cucina esotica? Allora allacciatevi il grembiule…

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il pollo al curry:

ingredienti per il pollo:

  • 600 gPetto di pollo
  • 1Cipolla dorata
  • 1Peperone
  • 2 spicchiAglio
  • 1Zucchina
  • 1Carota
  • 3 cucchiaiCurry
  • 500 mlBrodo vegetale
  • 1 ciuffoPrezzemolo (tritato)
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe nero

Ingredienti per il riso:

  • 250 gRiso Basmati
  • 750 mlBrodo vegetale (leggero)
  • 50 gBurro
  • 1/2Cipolla
  • 4Chiodi di garofano

Preparazione

  1. Tritiamo la cipolla e gli spicchi di aglio, mettiamoli in una padella molto capiente o nel wok con un po’ di olio. Lasciamoli stufare a fuoco dolce avendo cura di non farli colorire troppo. Tagliamo il pollo a bocconcini e rosoliamolo in padella con la cipolla per una decina di minuti circa.

  2. Tagliamo le verdure a listarelle e aggiungiamole al pollo, dopo una manciata di minuti aggiungiamo qualche mestolo di brodo caldo e lasciamole stufare, versiamo anche il curry e mescoliamo bene per farlo sciogliere. Continuiamo ad aggiungere del brodo ogni volta che serve ma stiamo attenti: occorre lasciare un abbondante fondo di cottura. Non facciamo asciugare troppo il pollo: con l’aggiunta del riso avremo bisogno di un generoso sughetto per ottenere un piatto cremoso e non troppo asciutto. Continuiamo a cuocere finché le verdure non avranno raggiunto la consistenza desiderata. Vi consiglio di lasciarle appena croccanti, daranno una piacevole nota di freschezza al pollo. Aggiustiamo di sale e pepe.

  3. Occupiamoci del riso: sciacquiamolo sotto l’acqua corrente per eliminare un po’ di amido e mettiamo il brodo sul fuoco. In una pentola dai bordi alti facciamo fondere il burro, aggiungiamo il riso e lasciamolo tostare qualche minuto coi chiodi di garofano. Versiamo tutto brodo bollente nella pentola, lasciamo il fuoco al minimo e mettiamo il coperchio. Non tocchiamolo per 18/20 minuti. Trascorso questo tempo spegniamo il fuoco, sgraniamo il riso con una forchetta, eliminiamo i chiodi di garofano, serviamo col pollo caldo e una spolverata di prezzemolo. Di solito io dispongo il riso al centro del piatto e creo un anello intorno con il pollo e le verdure ma potete impattare a vostro piacimento: scatenate la fantasia!

Nota:

Le verdure possono variare: possiamo aggiungere pisellini, fagiolini, patate, melanzane, pomodori… Anche i legumi si prestano molto bene, se avete dei ceci avanzati aggiungeteli alla ricetta: il risultato vi sorprenderà!

4,4 / 5
Grazie per aver votato!