Parola d’ordine: PERSONALIZZARE!

Il mio concetto di Pasticceria si fonda su vari semplici concetti che pian piano sto cercando di farvi presente così da farmi conoscere. Concetti base che la fanno da padrone quando produco un qualsiasi prodotto, quando metto le mani in pasta. Uno di questi concetti è fondato sulla personalizzazione anche delle ricette più classiche e semplici! Un po’ come la firma di un pittore su un quadro, uguale per i miei dolci: la mia firma sta nel mio “tocco in più” anche in uno dei dolci più classici della pasticceria italiana: una Torta Classica di pan di Spagna farcita con crema pasticcera al cioccolato, bagnata con bagna all’alchermes a cui ho voluto dare la mia firma personalizzandola con una copertura di crema a ciuffi (quindi niente panna, ad esempio, come consuetudine!), streusel profumato all’alchermes, biscotto targhetta ricoperto in pasta di zucchero e menta fresca per dare colore!

Questa torta, come si denota dalla scritta della targhetta, mi è stata commissionata per un compleanno ma, ci tengo a voler condividere con voi queste due semplici ricette base (tre se si considera anche la bagna all’alchermes, che io simpaticamente definisco “anni 80”), così come ci tengo a sottolineare il nesso di questo mio concetto: sbizzarritevi con la fantasia e decoratela come più vi aggrada!

Divertirsi potrebbe essere un’altra parola chiave…ma di questo ne parleremo più in là! 🙂

torta classica
  • Preparazione: 50 Minuti
  • Cottura: 50 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: per uno stampo da 22cm di diametro
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per il pan di spagna:

  • 4 uova a temperatura ambiente
  • 120 g Farina
  • 120 g Zucchero
  • 1 bacca Vaniglia (*in alternativa vanillina o pasta vaniglia o altro aroma)

Per la crema pasticcera soda al cioccolato:

  • 1 l Latte
  • 2 uova intere
  • 5 cucchiai abbondanti di farina
  • 7 cucchiai Zucchero
  • 200 g Cioccolato fondente

Per la bagna all'alchermes:

  • 150 g Acqua
  • 100 g Zucchero
  • 100 g Alchermes

Preparazione

Per il pan di spagna:

    1. In planetaria o con delle fruste elettriche, montare le uova intere tenute a temperatura ambiente con lo zucchero, fino ad ottenere un composto gonfio, chiaro e spumoso. (Consiglio di montare per almeno 20 minuti!!).
    2. Unire i semi della bacca di vaniglia e la farina setacciata, unendola in più riprese, amalgamandola al composto con una spatola, facendo movimenti delicati dal basso verso l’alto, per non far smontare il composto.
    3. Imburrare e infarinare uno stampo da 22cm di diametro (o 24cm per un pan di spagna più basso), versare all’interno l’impasto e livellare delicatamente.
    4. Infornare in forno già caldo a 180°C per circa 50 minuti, controllando la cottura facendo la prova stecchino!
    5. Una volta che il pan di spagna è cotto, spegnere il forno e aprire leggermente lo sportello del forno, lasciando la torta al suo interno per circa 5 minuti.
    6. Trascorsi i 5minuti, sfornare e lasciar raffreddare completamente.

     

    *Consiglio di preparare il pan di spagna almeno 1 giorno prima e una volta freddo, avvolgerlo in pellicola trasparente e conservare in frigorifero fino al momento di tagliarlo per farcirlo.

Per la crema pasticcera soda al cioccolato:

    1. Versare in una pentola la farina, lo zucchero e l’uovo e mescolare con una frusta.
    2. Aggiungere il latte a filo, sempre continuando a rimestare, per evitare la formazione di grumi.
    3. Porre su fuoco con fiamma medio/bassa e cuocere rimestando continuamente finchè inizia a solidificare.
    4. Arrivati al giusto punto di consistenza, spegnere il fuoco e aggiungere il cioccolato precedentemente tritato.
    5. Mescolare energeticamente con la frusta fino a completo scioglimento del cioccolato fino ad aver ben amalgamato il tutto.
    6. Far intiepidire leggermente la crema, dopo di che, ricoprirla con pellicola trasparente a contatto e far raffreddare in frigorifero.

    *Consiglio, anche per la crema, di prepararla la sera prima o comunque in anticipo per darle il tempo di raffreddarsi e rassodarsi completamente prima di utilizzarla per farcire.

Per la bagna all'alchermes:

    1. Versare in un pentolino l’acqua e lo zucchero.
    2. Mettere su fuoco a fiamma media e portare a bollore ben attivo.
    3. Spegnere il fuoco, aggiungere l’alchermes, mescolare e lasciar raffreddare completamente.

Assemblaggio e finitura:

    1. Una volta che sia pan di spagna e sia crema sono ben freddi, procedere con il taglio del pan di spagna.
    2. Tagliare delicatamente il pan di spagna a metà o fare dei dischi dello spessore desiderato.
    3. Sistemare il primo disco di pan di spagna sul vassoio da portata, spennellare la superficie con la bagna all’alchermes.
    4. Cospargere la crema pasticcera al cioccolato livellandola per bene.
    5. Ricoprire con l’altro disco di pan di spagna, bagnarlo con la bagna all’alchermes e terminare con ciuffetti di crema ricoprendo tutta la superficie.
    6. Spatola la crema anche lungo tutto il bordo e livellarla con l’aiuto di una spatola.
    7. Decorare a piacimento e porre in frigorifero fino al momento di gustarla! 🙂

    *Per la decorazione io ho optato per uno streusel, un biscotto decorato in pasta di zucchero e della menta fresca, ma potete sbizzarrirvi con qualsiasi decorazione!!

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.